Ciao, Franco

Pochi giorni dopo aver compiuto 85 anni se n’è andato Franco Ciaramella.

Per anni giudice internazionale,  consigliere del Gruppo ufficiali gara, segretario generale e colonna portante del Settore istruzione tecnica di Federnuoto, con Ciaramella se ne va un pezzo di storia del nuoto italiano del dopoguerra.

Nel 2013 aveva orgogliosamente dato alle stampe il suo libro autobiografico “La mia vita tra le grandi star dello spettacolo e i grandi campioni dello sport”. Ciaramella è mancato nella sua casa di Napoli due giorni dopo aver affidato a Facebook un messaggio tristemente profetico, nel suo inconfondibile e pungente stile:

Fra i primi ad essere informati l’amico di una vita Roberto Del Bianco, che così commenta la notizia:

Finisce una storia. Una storia del nuoto, una storia di famiglia. Una persona affettuosa, disponibile, un riferimento per molti, innamorato del nuoto e del nostro ambiente. Non sentiva fatica, a 85 anni come a 65, sempre impegnato e dedito. Lascia un vuoto che non si può dire.

Ai familiari di Franco le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione di Nuoto•com

Ph. ©Deepbluemedia 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Gianfranco Saini: "200 stile libero: ecco perché non sono d'accordo con Thorpe"

Gianfranco Saini: “200 stile liber...

"Tutto il mondo nuota male i 200 stile libero": una sentenza che in bocca ad altri suonerebbe arrogante, ma che ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu