Tokyo 2020, riequilibrio di genere nel Comitato organizzatore

Il Comitato organizzatore di Tokyo 2020 ha indicato 12 candidate al Consiglio direttivo per favorire il riequilibrio di genere dopo le dichiarazioni sessiste e le conseguenti polemiche che hanno portato alle dimissioni del presidente Yoshiro Mori.

La nuova presidente del Comitato Seiko Hashimoto si è posta l’obiettivo di portare la rappresentanza femminile nel consiglio al 40% dall’iniziale 20.

“Dobbiamo riguadagnare la fiducia nel pubblico in merito alla capacità di perseguire i nostri obiettivi e affermare i nostri valori” ha dichiarato Hashimoto.

Leggi la notizia su Kyodo News [ENG]

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21

XXXII Giochi Olimpici

TOKYO
23-07-21
Davide Pontarin: "Società agonizzanti, aiuti inesistenti, ma non molliamo. Torno a bordo vasca per tutelare gli atleti"

Davide Pontarin: “Società agonizza...

La pandemia ha colpito duramente il mondo del nuoto, a livello sia agonistico sia gestionale. Le risorse sono sempre più ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu