Camp. Ungheria Day 3. Ancora vincenti Kristof Milak e Kapás Boglárka

Concluso presso la Duna Arena di Budapest il secondo turno di finali mattutine dei Campionati Nazionali di Ungheria.

Questa la sintesi.

Dopo i 50 stile libero e i 200 farfalla Kristof Milàk (2000) vince anche i 400 stile libero uomini (3.48.92) davanti a Gábor  Zombori  (2002) che nuota 3.50.28, degli otto finalisti in gara in questa finale ben sette sono nati negli anni duemila. Nella medesima specialità al femminile vince e convince Kapás Boglárka (4.07.50), la seconda piazza e della vincitrice degli 800  Ajna Késely (4.10.28), anche in questa finale, ad esclusione della vincitrice (1993), tutte le nuotatrici in gara sono nate negli anni 2000.

Szebasztián Szabó si conferma il più veloce nei 50 farfalla (23.36) davanti a Kristof Milàk (23.50) che ha appena vinto la finale dei 400 stile libero, fra le donne vince il titolo di specialità Beatrix Bordás  (26.75).

Non ha preso parte alla finale dei 200 misti Hubert Kós  (2003) che ieri nelle qualifiche aveva nuotato il miglior crono (1.57.58) che gli vale il nuovo record europeo juniores, vince Balázs Holló (1.59.81), fra le donne il titolo è di Katinka Hosszu (2.11.47).

Segue il link ai risultati completi

VINCITORI AL GIORNO 2  – RISULTATI

  • 50 SL D – Gyurinovics Fanni 25.76
  • 50 SL U – Milák Kristóf 22.19 (1)
  • 100 DO U – Bohus Richárd 54.11 (Batt. 53.89 pm)
  • 100 RA U – Burián Katalin 1.00.35
  • 800 SL D – Késely Ajna 8.37.14
  • 200 FA U – Milák Kristóf  1:51.40 (2)
  • 200 FA D – Kapás Boglárka 2.07.24 (Batt. 2.06.89 pm) (1)
  • 400 SL U – Milák Kristóf 3.48.29 (3)
  • 400 SL D – Kapás Boglárka 4.07.50 (2)
  • 50 FA U – Szebasztián Szabó 23.36
  • 50 FA D – Beatrix Bordás  (26.75)
  • 200 MX U – Balázs Holló 1.59.81
  • 200 MX D – Katinka Hosszú 2.11.47

Fra parentesi il numero di titoli vinti dagli atleti pluri-titolati. 

Sintesi della batterie giorno 2

Conclusa presso la Duna Arena di Budapest il secondo turno di qualificazioni pomeridiane dei Campionati Nazionali di Ungheria, ancora protagonista Kristof Milàk (2000) che in quarta frazione nella staffetta 4×200 nazionale nuota un crono piuttosto rilevante (1.44,86), sotto il computo totale di staffetta che vale il nuovo primato nazionale.

Per il resto del pomeriggio segnaliamo la grande prestazione da primato europeo juniores del giovane talento Hubert Kós  (2003) nei 200 misti  (1.57.58), Szebasztián Szabó sigla il miglior crono dei 50 farfalla uomini 23.42 e Beatrix Bordás quello nella medesima specialità al femminile (26.89). Gábor  Zombori  (2002) è il migliore delle qualifiche sui 400 stile libero (3.53.76) fra le donne il miglior tempo lo nuota la giovane classe 2004 Bettina Fábián  (4.10.69), Katinka Hosszu 2.12.46 nei 200 misti, segue il link ai risultati.

 

 

 

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21

XXXII Giochi Olimpici

TOKYO
23-07-21
Davide Pontarin: "Società agonizzanti, aiuti inesistenti, ma non molliamo. Torno a bordo vasca per tutelare gli atleti"

Davide Pontarin: “Società agonizza...

La pandemia ha colpito duramente il mondo del nuoto, a livello sia agonistico sia gestionale. Le risorse sono sempre più ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu