Conclusi i Campionati di Ungheria. Kristof Milak (1.46.15) nei 200 stile libero, (50.47) nei 100 farfalla. 6 titoli individuali.

Conclusi a Budapest i 123esimi Campionati Nazionali di Ungheria.

Sintesi finali giorno 5.

Come anticipato nella sintesi delle qualificazioni di ieri, il fuoriclasse Kristof Milak (1.46.15) ha nuovamente avuto la meglio su Nándor Németh (1.47.52) nella finale dei 200 stile libero, come accaduto nei 100 stile libero dell’altro ieri, non pago del suo quinto titolo nazionale vince poco dopo anche il sesto nei 100 farfalla siglando la migliore prestazione mondiale stagionale (50.47), suo nuovo personal best e record nazionale di specialità, seconda piazza per il talentuoso 17enne Hubert Kós (2003) che nuota 51.61, fuori dal podio, ma sempre presente,  László Cseh (53.03). Davvero sorprendente la straordinaria capacità di Kristof Milak di vincere passando dallo sprint dei 50 stile libero fino ai 400 metri passando per i 100 e 200 farfalla, senza dimenticare l’1.44.86 realizzato in quarta frazione nella 4×200 con il quartetto nazionale.

Questi i titoli di Kristof Milak

  • 50 SL U – Milák Kristóf 22.19 (1)
  • 200 FA U – Milák Kristóf  1:51.40 (2)
  • 400 SL U – Milák Kristóf 3.48.29 (3)
  • 100 SL U – Milák Kristóf 48.00 (4)
  • 200 SL U – Milák Kristóf 1.46.15 (5)
    • 4×200 SL U – Milák Kristóf 1.44.86 (4a frazione)
  • 100 FA U  – Milák Kristóf 50.47 (6)

Il podio dei 200 stile libero

Il podio dei 100 farfalla

Katinka Kosszu vince i 100 farfalla (59.30), suo terzo titolo, davanti a Boglárka Kapás (59.53) che aveva nuotato il miglior tempo nelle qualifiche (59.45). I vincitori dei 50 rana sono Dalma Sebestyén (31.59) e Csaba Szilágyi  (27.46) , nei 50 dorso i migliori sono i medesimi atleti alla vittoria sulla doppia distanza dei 100,  Katalin Burián  (28.53) e Bohus Richárd  25.07.

1500 stile libero femminili sono stati vinti con il tempo di 16.27.22 da Viktória Mihályvári-Farkas (2003)  che ha preceduto la vincitrice degli 800 stile libero Késely Ajna (16.34.75). Laura Veres (2005) è la migliore nei 200 stile libero (1.59.60), unica atleta a coprire la distanza sotto i 2 minuti, argento per Evelyn Verrasztó  (2.00.54). Al titolo degli 800 stile libero uomini Kristóf Rasovszky (7.55.52).

Segue il link ai risultati completi e l’elenco di tutti i vincitori.

TUTTI I VINCITORI 

  • 50 SL D – Gyurinovics Fanni 25.76
  • 50 SL U – Milák Kristóf 22.19 (1)
  • 100 DO U – Bohus Richárd 54.11 (Batt. 53.89 pm) (1)
  • 100 DO D  – Burián Katalin 1.00.35 (1)
  • 800 SL D – Késely Ajna 8.37.14
  • 200 FA U – Milák Kristóf  1:51.40 (2)
  • 200 FA D – Kapás Boglárka 2.07.24 (Batt. 2.06.89 pm) (1)
  • 400 SL U – Milák Kristóf 3.48.29 (3)
  • 400 SL D – Kapás Boglárka 4.07.50 (2)
  • 50 FA U – Szebasztián Szabó 23.36
  • 50 FA D – Beatrix Bordás  (26.75)
  • 200 MX U – Balázs Holló 1.59.81
  • 200 MX D – Katinka Hosszú 2.11.47 (1)
  • 400 MX D – Katinka Hosszú 4.42.25 (2)
  • 400 MX U – Verrasztó Dávid 4.13.75
  • 200 RA D – Békési Eszter 2.28.19
  • 200 RA D – Horváth Dávid 2.13.05
  • 100 SL U – Milák Kristóf 48.00 (4)
  • 100 SL D – Gyurinovics Fanni 55.56
  • 200 DO U – Telegdy Ádám 1.57.90
  • 200 DO D – Burián Katalin 2.08.81
  • 200 SL U – Milák Kristóf 1.46.15 (5)
  • 100 FA D – Katinka Hosszú 59.30 (3)
  • 50 RA D – Dalma Sebestyén 31.59
  • 50 RA U – Szilágyi Csaba 27.46
  • 50 DO D – Katalin Burián  28.53 (2)
  • 50 DO U – Bohus Richárd  25.07 (2)
  • 1500 SL D – Mihályvári-Farkas Viktória 16.27.22
  • 100 FA U  – Milák Kristóf 50.47 (6)
  • 800 SL U – Rasovszky Kristóf 7.55.52

Fra parentesi il numero di titoli vinti dagli atleti pluri-titolati. 

Sintesi Batterie. Nei 200 stile libero uomini il miglior tempo è di Nándor Németh (1.46.87) davanti a Kristof Milak (1.47.52), un déjà vu della qualificazioni dei 100 metri con poi però la vittoria in finale di Milak, domani mattina l’assegnazione del titolo. Nella medesima specialità al femminile la migliore è la giovane classe 2005 Laura Veres (1.59.14).

Nello sprint dei 50 rana donne Dalma Sebestyén è la più veloce di tutte (31.45), per il settore maschile Csaba Szilágyi  (27.68), invece i migliori crono dei 50 dorso sono di Richárd Bohus (25.05) e Katalin Burián (28.67).

Dopo i 200 stile libero il campione e primatista del mondo  Kristof Milak  nuota 51.07 (seconda prestazione mondiale stagionale) nei 100 farfalla tallonato dal neo primatista juniores dei 200 misti Hubert Kós (2003) che nuota 51.52, fra le donne miglior crono per Boglárka Kapás (59.45).

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

4° Meeting Happy Christmas

Poggibonsi
23-12-21

IX Trofeo dell’Epifania

Cortona/Poggibonsi
04-01-22
Ilaria Cusinato e Matteo Giunta: una nuova guida per l'atleta veneta

Ilaria Cusinato e Matteo Giunta: una nuo...

Cambio di guida per l'atleta veneta. Ilaria Cusinato avrà un nuovo allenatore, e non un tecnico qualsiasi: Matteo Giunta. L'azzurra, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu