Arianna Castiglioni negativa al tampone. Sarà a Riccione?

Il tampone di controllo cui Arianna Castiglioni è stata sottoposta il 24 marzo scorso è risultato negativo e in 48 ore l’atleta ha eseguito tutte le visite mediche obbligatorie per poter tornare in acqua.

Così l’atleta di Gianni Leoni dichiara ai microfoni di Raisport:

Finalmente giovedì ho avuto l’esito del tampone negativo. Venerdì sono dovuta andare al Comando Generale della Guardia di Finanza a Milano per la riammissione in servizio e sono risultata idonea, nel pomeriggio e sabato ho svolto le visite mediche e ottenuto il certificato di ‘Return to Play’ per poter ritornare ad allenarmi e gareggiare. Andrò agli Assoluti a Riccione, partirò domani e deciderò insieme al mio allenatore se fare le gare o no in base alla mia condizione fisica.

Pochi giorni fa lo stesso Leoni aveva dichiarato in un’intervista a Malpensa24:

Mercoledì faremo il nuovo tampone e vedremo. Se Arianna sarà ancora positiva, non ci sarà nessuna possibilità di partecipare ai Campionati Assoluti di Riccione. Se invece riuscirà a negativizzarsi, allora proveremo a buttarla in acqua per non lasciare nulla di intentato. Nel frattempo dovremo fare 2 esami e successivi altri 6, costosissimi, tutti a carico dell’atleta per avere l’idoneità agonistica. Il che significa altri 3 giorni di stop. Quindi, se dovesse mai rientrare settimana prossima, vorrà dire che la “macchina” di Arianna sarà stata ferma due settimane nel periodo di massimo carico. Il morale? Io me ne sono fatto una ragione e in questi giorni sono diventato più psicologo che allenatore. Arianna ha avuto una grande arrabbiatura e delusione, naturalmente, soprattutto perché stava andando fortissimo, come mai negli ultimi 5 anni. Però è una ragazza resiliente, sta guardando oltre e sta cercando di ricalcolare i propri obiettivi.

Leggi la notizia su Raisport

Ph. ©G.Scala/Deepblumedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"La squadra sta bene, siamo fiduciosi. Osservati speciali Titmus e Kamminga": intervista esclusiva a Cesare Butini

“La squadra sta bene, siamo fiduci...

Mentre si conclude la prima settimana del collegiale preolimpico della Nazionale italiana presso il campus dell'Università di Waseda a Tokorozawa, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu