Recap Day 1. Sara Franceschi al pass olimpico nei 400 misti. Margherita Panziera 200 dorso da primato italiano

Si conclude allo Stadio del nuoto di Riccione un primo pomeriggio di finali piuttosto breve ma molto intenso, sono stati assegnati i primi 8 titoli italiani e diversi pass per la partecipazione alle competizioni internazionali.

La giornata in estrema sintesi.

La livornese Sara Franceschi (21) stacca il pass olimpico nei 400 misti tornando a nuotare la distanza ad altissimo livello con il suo nuovo primato personale (4.37.06), argento per la veneta Ilaria Cusinato (4.40.58), sul terzo gradino del podio la fiorentina Carlotta Toni (4.44.04).

La 25enne veneta Margherita Panziera domina la finale odierna dei 200 dorso con il nuovo primato italiano (2.05.56), tempo che le vale la seconda prestazione mondiale stagionale di specialità. Sul secondo gradino del podio sale la pugliese Erika Francesca Gaetani (2.11.80) che ottiene il pass per i Campionati Europei Juniores portandosi a soli tre decimi per quello dei mondiali di categoria, terza la capitolina Martina Cenci (2.12.20).

Piuttosto alto il tasso tecnico della finale 400 stile libero uomini con i primi tre atleti che coprono la distanza sotto il limite richiesto per gli Europei di Budapest (3.48.8), Gabriele Detti vince al fotofinish davanti al compagno di allenamento Marco De Tullio, 3.44.65 contro 3.44.74, sul podio per il bronzo Matteo Ciampi (3.47.61), nella medesima finale Luca De Tullio (2003) guadagna il pass per Europei e Mondiali Juniores coprendo la distanza in 3.51.12.

Simona Quadarella si aggiudica la finale dei 400 stile libero (4.06.49) davanti ad una solida Martina Rita Caramignoli (4.08.39) ad un niente dal limite per l’Europeo (4.08.2), entrambe le atlete sono già qualificate per i Giochi nei 1500 stile libero, chiude il podio la veneta Giulia Salin (4.11.04) mentre la torinese Giulia Vetrano nuota 4.12.62, sotto il tempo limite richiesto per la qualificazione agli Eurojuniors (4.13.5) e piuttosto vicina al tempo per i mondiali juniores (4.11.6).

Lo sprint dello stile libero è stato vinto dal toscano Lorenzo Zazzeri, unico atleta a nuotare la vasca sotto i 22 secondi (21.89) e sotto il limite per la qualificazione europea che avrebbe comunque ottenuto in virtù della vittoria, argento a Leonardo Deplano (22.11), bronzo per Alessandro Bori (22.15). Nella medesima specialità al femminile la 19enne emiliana Costanza Cocconcelli precede tutte le avversarie (25.04) compresa Federica Pellegrini (25.07), terza piazza ex aequo (25.19) per la romana Silvia Di Pietro e la salentina Chiara Tarantino.

Al titolo dei 400 misti il 24enne Pier Andrea Matteazzi (4.15.80) ed Edoardo Giorgetti fa sua la finale dei 200 rana (2.10.93) nonostante un fastidio muscolare all’adduttore.

Tutti i vincitori delle finali odierne sono qualificati di diritto ai Campionati Europei di Budapest.

È possibile rivedere tutte le finali su Raiplay e tutte le batterie su Livestream.

Seguono i podi della prima giornata

Podi Day 1 –  Mercoledì 31 marzo  –  RISULTATI 

Finali

  • 50 SL U
    • 1. Lorenzo ZAZZERI (Esercito/Rari Nantes Florentia) 21.89
    • 2. Leonardo DEPLANO (CC Aniene) 22.11
    • 3. Alessandro BORI (Fiamme Gialle/In Sport Rane Rosse) 22.15
  • 50 SL D
    • 1. Costanza COCCONCELLI (Fiamme Gialle/Nuoto Cl.Azzurra 91) 25.04
    • 2. Federica PELLEGRINI (CC Aniene) 25.07
    • 3. Silvia DI PIETRO (Carabinieri/CC Aniene) 25.19
    • 3. Chiara TARANTINO (Gestisport) 25.19
  • 400 MX U
    • 1. Pier Andrea MATTEAZZI  (Esercito/In Sport Rane Rosse) 4’15.80
    • 2. Pietro Paolo SARPE  (CC Aniene) 4’19.42
    • 3. Federico TURRINI (Esercito/Livorno Aquatics) 4’21.06
  • 400 MX D
    • 1. Sara FRANCESCHI (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics) 4’37.06 Pass Tokyo
    • 2. Ilaria CUSINATO (GS Fiamme Oro/Team Veneto) 4’40.58
    • 3. Carlotta TONI (Esercito/Rari Nantes Florentia) 4’44.04
  • 200 RA U
    • 1. Edoardo GIORGETTI (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’10.93
    • 2. Andrea CASTELLO (Imolanuoto) 2’11.16
    • 3. Alessandro FUSCO (Fiamme Gialle/CC Aniene) 2’12.56
  • 200 DO D
    • 1. Margherita PANZIERA (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’05.56 RI
    • 2. Erika Francesca GAETANI  (Gestisport Coop) 2’11.80
    • 3. Martina CENCI (GS Fiamme Oro) 2’12.20
  • 400 SL U
    • 1. Gabriele DETTI (Esercito/In Sport Rane Rosse) 3’44.65
    • 2. Marco DE TULLIO (GS Fiamme Oro/Sport Project) 3’44.74
    • 3. Matteo CIAMPI (Esercito/Livorno Aquatics ssd) 3’47.61
  • 400 SL D
    • 1. Simona QUADARELLA (CC Aniene) 4’06.49
    • 2. Martina Rita  CARAMIGNOLI (GS Fiamme Oro/Aurelia Nuoto) 4’08.39
    • 3. Giulia SALIN (GS Fiamme Oro/Nuoto Venezia) 4’11.04

Batterie  ( I migliori tempi delle qualificazioni)RISULTATI 

  • 50 SL U – Lorenzo ZAZZERI (Esercito / Rari Nantes Florentia) 21.94
  • 400 MX U – Pietro Paolo SARPE (CC Aniene) 4’21.56
  • 400 SL U – Gabriele DETTI (Esercito / In Sport Rane Rosse) 3’50.04
  • 200 RA U – Andrea CASTELLO (Imolanuoto) 2’13.30
  • 400 SL D  – Simona QUADARELLA (CC Aniene) 4’09.58
  • 400 MX D – Sara FRANCESCHI (Fiamme Gialle – Livorno Aquatics Ssd ) 4’44.63
  • 200 DO D – Margherita PANZIERA (GS Fiamme Oro – CC Aniene) 2’10.33
  • 50 SL D – Costanza COCCONCELLI (Fiamme Gialle – Nuoto CIub Azzurra 91) 25”15

PASS OLIMPICI ASSEGNATI AD OGGI

PRIMAVERILI 2021 (1)

  • 400 MX D – Sara FRANCESCHI (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics ssd) 4’37.06

INVERNALI OPEN 2020 (2)

  • 100 RA D – Benedetta PILATO (CC Aniene) 1.06.02
  • 100 DO D – Thomas CECCON (Leosport/Fiamme Oro) 52.84

PRE-QUALIFICATIINTEGRAZIONE FIN (19 NOVEMBRE 2020) (5)

  • 200 SL D – Federica PELLEGRINI
  • 400 SL U . Gabriele DETTI
  • 1500 SL – Martina CARAMIGNOLI
  • 200 FA – Federico BURDISSO
  • 400 SL U – Marco DE TULLIO

INVERNALI OPEN 2019 (4)

  • 100 RA U – Nicolò MARTINENGHI ( GS Fiamme Oro / Nuoto Club Brebbia) 58.75
  • 1500 SL D – Simona QUADARELLA (CC Aniene) 15.57.18
  • 200 DO D – Margherita PANZIERA (GS Fiamme Oro / CC Aniene) 2.06.59
  • 1500 SL U – Gregorio PALTRINIERI (GS Fiamme Oro / Coopernuoto) 14.42.66

PASS PER CAMPIONATI EUROPEI
Tutti i vincitori sono qualificati di diritto ai Campionati Europei di Budapest e e gli autori dei crono pari o inferiori a quelli della “tabella tempi-limite” fino a un massimo di quattro nelle gare olimpiche e di tre in quelle non olimpiche, segue tabella.

  • 50 SL U – Lorenzo ZAZZERI (Esercito/Rari Nantes Florentia) 21.89 TL
  • 50 SL D – Costanza COCCONCELLI (Fiamme Gialle/Nuoto Cl.Azzurra 91) 25.04
  • 400 MX U – Pier Andrea MATTEAZZI  (Esercito/In Sport Rane Rosse) 4’15.80
  • 400 MX D – Sara FRANCESCHI (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics ssd) 4’37.06 TL
  • 200 RA U – Edoardo GIORGETTI (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’10.93
  • 200 DO D – Margherita PANZIERA (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’05.56 TL
  • 400 SL U – Gabriele DETTI (Esercito/In Sport Rane Rosse) 3’44.65 TL
  • 400 SL U – Marco DE TULLIO (GS Fiamme Oro/Sport Project ssd) 3’44.74 TL
  • 400 SL U – Matteo CIAMPI (Esercito/Livorno Aquatics ssd) 3’47.61 TL
  • 400 SL D – Simona QUADARELLA (CC Aniene) 4’06.49 TL

TL=  ATLETI QUALIFICATI CON TEMPO LIMITE

PASS CON TEMPO LIMITE EUROPEI JUNIORES

  • 400 SL U – Luca DE TULLIO (CC Aniene) 3.51.52
  • 400 SL D – Giulia VETRANO (Centro Nuoto Nichelino) 4.12.62
  • 200 DO D – Erika GAETANI (Gestisport Coop) 2.11.80

PASS CON TEMPO LIMITE MONDIALI JUNIORES

  • 400 SL U – Luca DE TULLIO (CC Aniene) 3.51.52

CAMPIONI ITALIANI PRIMAVERILI 2021
Tutti i vincitori sono qualificati di diritto ai Campionati Europei di Budapest

  • 50 SL U – Lorenzo ZAZZERI (Esercito/Rari Nantes Florentia) 21.89
  • 50 SL D – Costanza COCCONCELLI (Fiamme Gialle/Nuoto Cl.Azzurra 91) 25.04
  • 400 MX U – Pier Andrea MATTEAZZI  (Esercito/In Sport Rane Rosse) 4’15.80
  • 400 MX D – Sara FRANCESCHI (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics ssd) 4’37.06
  • 200 RA U – Edoardo GIORGETTI (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’10.93
  • 200 DO D – Margherita PANZIERA (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’05.56 RI
  • 400 SL U – Gabriele DETTI (Esercito/In Sport Rane Rosse) 3’44.65
  • 400 SL D – Simona QUADARELLA (CC Aniene) 4’06.49

PRIMATI ITALIANI (1)

  • 200 DO D – Margherita PANZIERA (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’05.56

TABELLE TEMPI LIMITE 

  • XXXII OLIMPIADE: Tokyo (JPN), 25 luglio – 2 agosto 2021 

CLICCA PER INGRANDIRE

  • CAMPIONATI EUROPEI: Budapest (HUN), 11–17 maggio  2021

Acquisiscono la qualificazione per la manifestazione continentale in vasca lunga i campioni italiani in una delle gare individuali del programma e gli autori dei crono pari o inferiori a quelli della “tabella tempi-limite” fino a un massimo di quattro nelle gare olimpiche e di tre in quelle non olimpiche.

CLICCA PER INGRANDIRE

  • CAMPIONATI DEL MONDO JUNIORES: Kazan (RUS), 24-29 agosto 2021

CLICCA PER INGRANDIRE

  • CAMPIONATI EUROPEI JUNIORES: Roma (ITA), 6-11 luglio 2021

CLICCA PER INGRANDIRE

 

Per chi non riuscisse a seguirci tramite i social ma allo stesso tempo volesse rimanere aggiornato segnaliamo il canale Telegram, segue il link al nostro canale. Ogni notizia, articolo, approfondimento verrà condiviso sul canale dedicato.

t.me/nuotopuntocom

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu