I 100 rana da Record di Martinenghi

Già da questa mattina si prefigurava come la gara più attesa della giornata e, infatti, non ha disatteso le aspettative. I 100 rana di Nicolò Martinenghi sono un turbinio di emozioni e, in 58″37 cancella sé stesso e migliora il suo Record Italiano di 13 centesimi.

In zona mista si lascia andare alle emozioni e commenta così:

Super soddisfazione. I tempi sono esattamente quelli che avevo pensato con Marco [Pedoja]. Non ho preso una buona partenza, un buon ingresso in acqua e per questo ero titubante. Sono contento anche per Pinzuti [secondo] perché so quanto ha lavorato, quanto abbiamo lavorato. Sono contento per noi, per Marco e per tutto lo staff.

Siamo andati a Tenerife, e abbiamo lavorato bene. Tutto questo è frutto di un lavoro ben fatto. Qualcosa, però, si può ancora limare.

Nonostante la qualifica olimpica ho deciso di rinunciare ai 200 per fare bene i 100 per ritrovare la sicurezza in gara e quella mentale.

Per Martinenghi un tempo che lo prospetta in testa alle classifiche: per lui, 3° crono di sempre sia a livello europeo che mondiale e, soprattutto, primo tempo stagionale. E dunque, con un velo di emozione, non ci resta che aspettare Tokyo!

Menzione d’onore anche per Alessandro Pinzuti, come ricorda lo stesso Martinenghi in zona mista: grazie al crono di 59″72, il giovane allenato dallo stesso Pedoja conquista il pass per gli Europei di Budapest.

Foto © Andrea Staccioli Deepbluemedia Inside

 

RIFERIMENTI UTILI: 

La pagina con programma, tempi limite e riferimenti dell’evento:

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21

XXXII Giochi Olimpici

TOKYO
23-07-21
Davide Pontarin: "Società agonizzanti, aiuti inesistenti, ma non molliamo. Torno a bordo vasca per tutelare gli atleti"

Davide Pontarin: “Società agonizza...

La pandemia ha colpito duramente il mondo del nuoto, a livello sia agonistico sia gestionale. Le risorse sono sempre più ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu