Germania. Qualificazioni olimpiche. 2 primati nazionali a Heidelberg

Ad Heidelberg, in Germania,  si stanno svolgendo le prime prove di qualificazione olimpica in un contesto di gara non facile con pochissimi atleti in gara, il termine ultimo per lo svolgimento delle prove di qualificazione per i Giochi di Tokyo è stato fissato dalla federnuoto tedesca per il 18 aprile, ragione per cui fino a quella data, pur ottenendo il limite olimpico, non è certa la qualificazione per Tokyo.

Dai risultati della prima giornata di gare a Heidelberg.

Segnaliamo David Thomasberger nei 200 farfalla (1.55.04), vittoria con primato nazionale e pass olimpico, come Fabian Schwingenschlögl che ha nuotato per due volte al di sotto del minimo dei 100 rana, nella qualifiche 59.20 ed in finale 58.95, tempo che gli vale anche il nuovo record nazionale, primo atleta tedesco a coprire la distanza sotto i 59 secondi, obbiettivo raggiunto anche da  Leonie Kullmann nei 400 stile libero in 4.07.44.

Questi invece gli atleti già qualificati in precedenza per Tokyo. Florian Wellbrock (800 stile libero), Sarah Köhler (1500 stile libero), Franziska Hentke (200 farfalla), Laura Riedemann (100 dorso), Marius Kusch (100 farfalla), Marco Koch (200 rana), Philip Heintz (200 misti) e Jacob Heidtmann (400 misti).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"La squadra sta bene, siamo fiduciosi. Osservati speciali Titmus e Kamminga": intervista esclusiva a Cesare Butini

“La squadra sta bene, siamo fiduci...

Mentre si conclude la prima settimana del collegiale preolimpico della Nazionale italiana presso il campus dell'Università di Waseda a Tokorozawa, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu