Russia. Campionati Nazionali D6. Primato Europeo 200 dorso per Evgeny Rylov (1.53.23). Rec. Naz. 200 misti Andrey Zhilkin (1.57.50). (Video)

Conclusa presso il Palazzo degli sport acquatici di Kazan la sesta e penultima giornata di gare dei Campionati Nazionali che continuano ad offrire prestazioni di altissimo profilo tecnico con numerosi riscontri cronometrici di valore mondiale, ricordiamo che la rassegna di Kazan è valida come selezione della squadra nazionale per i Giochi di Tokyo e per l’Europeo di Budapest, al via 600 atleti davanti ad un pubblico pagante.

Sintesi della sesta giornata di gare.

FINALI.

Evgeny Rylov, aggressivo come la mascherina da tigre che indossa,  nuota il nuovo primato continentale nei 200 dorso (1.53.23 – 55.28), in assoluto la migliore prestazione mondiale della stagione e settimo crono di ogni epoca, che fosse in un buon stato di forma era piuttosto evidente dopo il titolo vinto sui 100 dorso (52.12) davanti a Kliment Kolesnikov, al momento Rylov si trova al vertice del ranking mondiale in entrambe le distanze olimpiche del dorso. Questa la sua gestione di gara oggi (27.12 / 28.26 / 28.72 / 29.13). Segue il video della finale (25m 37s).

Eugenia Chikunova (2004) bissa il titolo dei 100 rana vincendo anche sulla doppia distanza (2.21.63) e consolida la sua leadership nella graduatoria mondiale stagionale di specialità, molto valida anche la prova per l’argento di Maria Temnikova 2.22.76, Yulia Efimova è terza (2.24.15), anche lei sotto il tempo limite richiesto per Tokyo, ma i pass disponibili sono due e resta fuori dai Giochi su questa distanza.

Record nazionale di Russia dei 200 misti per Andrey Zhilkin (26) che ha vinto la finale davanti al talentuoso Ilya Borodin (2003) alla vittoria sui 400 misti,  i due specialisti hanno nuotato rispettivamente 1.57.50 e 1 59.35, per Zhilkin la quarta prestazione al mondo.

Maria Kameneva bissa il titolo dei 100 dorso con quello odierno nei 100 stile libero (53.56), argento per la vincitrice dei 50 e 100 farfalla Arina Surkova (54.41), entrambe le atlete hanno nuotato sotto il limite per i Giochi,  completa il podio  Elisabetta Klevanovich (54.64), la quarta frazionista della eventuale staffetta veloce russa sarà Daria Ustinova (54.71) che poco prima aveva nuotato la semifinale nei 200 dorso ottenendo il miglior crono (2.11.32).

Nella staffetta mista mixed Kliment Kolesnikov nuota 52.47 nella frazione a dorso, nella medesima formazione Svetlana Chimrova (58.18), Nika Dio (1.07.45) e Vladislav Grinev (47.14).

SEMIFINALI. Mikhail Vekovischev nuota il miglior crono delle semifinali 100 farfalla (51.40) davanti a Andrey  Minakov (51.86). Domani la chiusa dei Campionati.

Qui il video di finali e semifinali del giorno 6

 

VINCITORI AL GIORNO 4 – RISULTATI

  • 400 MX D –  Ilya Borodin 4.11.17 WRJ
  • 400 SL U – Martin Malyutin  3.45.92
  • 400 MX D – Anastasia Sorokina 4.43.44
  • 50 RA D – Julia Efimova 30.59
  • 50 DO D – Anastasia Fesikova 28.00
  • 50 DO U – Kliment Kolesnikov 24.08
  • 100 FA D – Arina Surkova  57.54
  • 100 RA U – Kirill Prigoda 59.11
  • 400 SL DO – Anna Egorova 4.04.10 RN
  • 50 FA U – Andrey  Minakov 23.02
  • 200 SL U – Marti Malyutin 1.45.18
  • 100 DO D – Maria Kameneva 59.19
  • 100 DO U – Evgeny Rylov 52.12
  • 100 RA D – Eugenia Chikunova (2004) 1.06.06
  • 50 RA U – Kirill Prigoda 26.78
  • 50 FA D – Arina Surkova 25.75
  • 200 SL D – Veronica Andrusenko 1.57.97
  • 200 FA U – Alexander Kudaschev 1.55.40
  • 200 MX D – Anastasia Sorokina 2.13.12
  • 1500 SL D – Anastasia Kirpichnikova 15.58.98
  • 800 SL U – Alexander Egorov 7.48.25
  • 200 RA U – Anton Chupkov 2.08.31
  • 200 FA D – Svetlana Chimrova 2.08.98
  • 200 RA D – Eugenia Chikunova (2004) 2.21.63
  • 200 MX U  – Andrey Zhilkin 1.57.50 RN
  • 200 DO U – Evgeny Rylov 1.53.23
  • 100 SL D – Maria Kameneva 53.56

Alcune note sui Campionati

Al via per l’occasione circa 600 nuotatori davanti ad pubblico di spettatori paganti, oltre ai big di casa: Yulia Efimova, Vladimir Morozov, Evgeny Rylov, Anton Chupkov, Sergey e Anastasia Fesikova, Danila Izotov, Nikita Lobintsev, Kliment Kolesnikov, Kirill Prigoda, Andrey Minakov, Alexander Krasnykh, Maria Kameneva, Veronica, Vyacheslav Andrusenko, Daria K.Ustinova, Svetlana Chimrova, Vladislav Grinev e molto giovani piuttosto interessanti, sono in gara atleti provenienti da Albania, Angola, Afghanistan, Bielorussia, Ghana, Kazakistan, Cuba, Kirghizistan, Lettonia, Nigeria, Pakistan, Ruanda, Macedonia del Nord, Tagikistan, Francia e Montenegro.

Il format dei Campionati prevede lo svolgimento di batterie, semifinali e finali, diretta streaming con il commento del due volte campione olimpico Denis Pankratov. 

La manifestazione di Kazan sarà valida per le selezioni dei Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo dal 23 luglio all’8 agosto 2021; dei Campionati Europei di Budapest dal 10 al 23 maggio 2021, dei Campionati Europei juniores di Roma dal 6 all’11 luglio 2021 e lo sarebbe stata anche per la 32a Universiade di Chengdu in programma dal 18 al 29 agosto 2021 e poi posticipata al 2022.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"La squadra sta bene, siamo fiduciosi. Osservati speciali Titmus e Kamminga": intervista esclusiva a Cesare Butini

“La squadra sta bene, siamo fiduci...

Mentre si conclude la prima settimana del collegiale preolimpico della Nazionale italiana presso il campus dell'Università di Waseda a Tokorozawa, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu