Brasile. Al via le prove di selezione olimpica. Meno di 100 atleti in gara a Rio De Janeiro.

Al via presso il Parque Aquático Maria Lenk di Rio De Janeiro i Trials del Brasile, come avvenuto lo scorso fine settimana per i Trials tedeschi saranno in gara pochissimi atleti, per partecipare alle selezioni occorreva aver nuotato il tempo della tabella B degli standard FINA per i Giochi Olimpici, invece per ottenere la qualificazione olimpica occorre nuotare nella finale A il tempo limite della tabella A dello standard FINA di qualificazione per i Giochi (segue tabella), cosa che ha già fatto lo sprinter Bruno Fratus in occasione della Pro Swim Series di Mission Viejo in California nei 50 stile libero vinti (21.73) davanti a Caeleb Dressel.

Ad eventuali atleti risultati positivi al covid-19 dopo il 19 marzo sarà proposta un’altra occasione di qualificazione.

Evento nell’evento per il delfinista-liberista Nicholas Santos (41) alla caccia del pass olimpico per la sua sesta partecipazione ai Giochi, sempre presente nel team olimpico brasiliano a partire dall’edizione di Sydney nel 2000.

Il programma della finali prevede:

  • 400 MX U –
  • 100 FA D –
  • 400 SL U –
  • 400 MX D –
  • 100 RA U –

Seguiranno gli highlights di ciascuna giornata di gara.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Stefano Rubaudo: "Andiamo all'attacco, con leggerezza" - INTERVISTA ESCLUSIVA

Stefano Rubaudo: “Andiamo all̵...

A poche ore dall'inizio delle 10Km olimpiche abbiamo intervistato il Coordinatore tecnico delle Squadre nazionali Stefano Rubaudo.  Buongiorno, Stefano. Iniziamo dall'argomento ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu