Thomas Bach: “Stato di emergenza a Tokyo indipendente dai Giochi”. Ma intanto c’è un primo caso

Il presidente del Comitato olimpico internazionale (CIO) Thomas Bach ha espresso il pieno supporto alla decisione del governo giapponese di proclamare lo stato di emergenza Covid a Tokyo, ma nega che la decisione sia legata agli imminenti Giochi estivi e dipenda invece dall’approssimarsi del tradizionale periodo festivo primaverile, la cosiddetta golden week. 

Questa misura è assolutamente in linea con l’approccio estremamente diligente che le autorità giapponesi hanno sempre mantenuto. Si tratta di una misura preventiva per un tempo limitato e non ha nulla a che vedere con le Olimpiadi.

Proprio mentre Bach rilasciava queste dichiarazioni è però arrivata la notizia del primo caso di Covid direttamente correlato ai Giochi: un agente di polizia impegnato nel controllo del traffico durante il passaggio della Torcia olimpica nella cittadina di Naoshima, nella prefettura di Kagawa. Le autorità stanno ora ricostruendo i contatti dell’uomo.

Leggi la notizia su Kyodo News (1)

Leggi la notizia su Kyodo News (2)

Ph. ©Olympics

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Cesare Butini: "Un'Olimpiade anomala ma entusiasmante. Parigi è già dietro l'angolo". INTERVISTA ESCLUSIVA

Cesare Butini: “Un’Olimpiade...

Buongiorno Cesare, innanzi tutto: qual è il tuo bilancio di questa Olimpiade azzurra? Il bilancio è naturalmente molto positivo. Al ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu