Piscine nel mondo, fra chiusure rigide e “liberi tutti”. Una comparazione

La situazione in Italia è nota: le piscine scoperte riapriranno il 15 maggio, per gli impianti indoor non c’è ancora una data certa. Ma come procede nel resto del mondo? Un’indagine condotta insieme al Coordinamento gestori impianti natatori (AGISI, Assonuoto, Insieme si vince, Piscine del Piemonte, SIGIS) ha dato i seguenti risultati:

ITALIA Nuotano solo gli atleti di interesse nazionale. 10% impianti aperti. Dal 15 maggio si aprono gli estivi
ALABAMA – FLORIDA e SUD USA  Praticamente tutto normale. Allenamenti, gare, numeri ecc.
AUSTRALIA Tutto aperto a tutti (tracciamento e controllo all’ingresso)
AUSTRIA Centri federali agibili agli agonisti, altre piscine senza pubblico e club che nuotano con situazioni simili alla Svizzera
AZERBAIJAN Riapre tutto il primo maggio. Ora solo gli atleti della nazionale nuotano.
BIELORUSSIA Tutto aperto a tutti
BRASILE 90% piscine aperte con restrizioni varie
BULGARIA Liberi tutti per tutto, poche restrizioni in piscine coperte.
CALIFORNIA La maggior parte aperte. Le piscine gestite dagli enti pubblici hanno tenuto e tengono chiuso il più possibile, più per ragioni di costi che per ragioni sanitarie
COLORADO Piscine aperte e 4 bagnanti per corsia
COSTA RICA  Tutto aperto per tutti
CROAZIA Tutto aperto e sporadiche restrizioni in caso di aumento contagi
DUBAI  Tutto aperto per tutti
EGITTO  Tutto aperto per tutti
FINLANDIA  Nelle grandi città piscine aperte solo agli agonisti, nei piccoli centri apertura per tutti senza restrizioni
GERMANIA Centri federali di alta prestazione aperti per i top swimmer. Grandi club non tutti aperti ma comunque anche chi è aperto ha restrizioni. Nuoto pubblico vietato ovunque. In altri centri/club per agonisti alcuni nuotano altri no, dipende dai numeri Covid
GIAPPONE Nuotano tutti dalla scuola nuoto ai vertici. Le restrizioni riguardano le palestre, le piscine sono “libere”
GRECIA Possono nuotare tesserati oltre i 12 anni di età. Piscine solo per agonisti con 7 bagnanti per corsia in lunga e 5 in corta. Restrizioni dure, gare poche e con test 24h prima ovviamente senza pubblico. Dal 15 maggio liberi tutti
ISLANDA Possibilità di allenarsi ma chiusura totale al nuoto libero. Niente scuola nuoto
ISRAELE Tutto aperto a tutti senza restrizioni
LIBANO Tutto aperto per tutti al 50% della capienza
LITUANIA  Piscine chiuse e solo atleti possono accedere. Un centro aperto nella città di Kaunas dove si allenano i migliori. Piscine gestite da privati chiuse
LUSSEMBURGO Piscine aperte e fruibili con prenotazione preventiva da effettuare online. Numeri limitati. Nuoto agonistico 3 nuotatori per corsia in vasca corta e 6 in lunga.
MACEDONIA Tutto aperto a tutti senza restrizioni
NORVEGIA Possibilità di allenarsi ma chiusura totale al nuoto libero. Niente scuola nuoto
PERÙ Tutto chiuso – pochi agonisti
PORTOGALLO  Tutto aperto per tutti
ROMANIA Solo atleti di alto livello possono nuotare. Niente gare. Nuoto libero vietato
RUSSIA  Tutto aperto ad atleti e pubblico
SCOZIA Questa settimana hanno aperto 151 piscine e 122 club hanno potuto ritornare a nuotare. Alto il numero dei vaccinati
SLOVENIA Tutto aperto e sporadiche restrizioni in caso di aumento contagi
SPAGNA Piscine tutte aperte.  Restrizioni importanti quanto a spazi e atleti per corsia. Orario massimo di attività fino alle 20.30. Nuoto pubblico possibile solo con prenotazione anticipata, massimo 6 bagnanti per corsia per un massimo di un’ora
SVEZIA Possibilità di allenarsi ma chiusura totale al nuoto libero. Niente scuola nuoto
SVIZZERA  Dipende dai cantoni che hanno restrizioni diverse. Nuoto pubblico e agonismo praticamente impossibile insieme. Le piscine che aprono al pubblico hanno severe restrizioni in termini di orari e atleti per corsia
TURCHIA Aperti centri federali e alcuni impianti per un numero ristretto di atleti
UNGHERIA Gli atleti tesserati per la federazione possono nuotare normalmente, pubblico niente. Master niente perché senza certificazione agonistica. Appena raggiunti i 4 milioni di vaccinati (tra pochi giorni) tutto viene riaperto anche al pubblico

 

Ph. ©Pexels

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Stefano Rubaudo: "Andiamo all'attacco, con leggerezza" - INTERVISTA ESCLUSIVA

Stefano Rubaudo: “Andiamo all̵...

A poche ore dall'inizio delle 10Km olimpiche abbiamo intervistato il Coordinatore tecnico delle Squadre nazionali Stefano Rubaudo.  Buongiorno, Stefano. Iniziamo dall'argomento ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu