Stato di emergenza Covid, a rischio la visita di Thomas Bach in Giappone

Per il presidente del Comitato olimpico internazionale (CIO) Thomas Bach sarà “molto difficile” raggiungere Tokyo per la programmata visita di metà maggio, a causa della recrudescenza della pandemia di Covid in Giappone: lo ha annunciato la presidente del Comitato organizzatore dei Giochi Seiko Hashimoto durante una conferenza stampa, precisando che lo stato di emergenza dichiarato nel paese il mese scorso sconsiglia gli spostamenti verso e dal paese.

Bach avrebbe dovuto partecipare al passaggio della Torcia olimpica dalla città di Hiroshima il prossimo 17 maggio e incontrare il primo ministro Yoshihide Suga il giorno successivo, a circa due mesi dall’inaugurazione delle Olimpiadi, per confermare l’impegno di tutte le parti coinvolte ad organizzare un evento in piena sicurezza. Tuttavia, l’impennata di casi dello scorso mese e la conseguente pressione sul sistema sanitario costringe ora le autorità giapponesi a caldeggiare la cancellazione della visita.

Leggi la notizia su Kyodo News [ENG]

Ph. ©L. Martinez @Unsplash

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu