Canada. Prove tempo. Bene Kylie Masse 58.48 e 2:07.60 nel dorso. In evidenza la 14enne Summer Mclntosh.

Concluse le prove tempo svolte presso l’impianto di Toronto Pan American Sports Centre (TPASC) da alcuni atleti d’élite della nazionale canadese, fra loro anche cinque dei sei atleti pre-qualificati per i Giochi; Kylie Masse (nella foto)Penny Oleksiak, Margaret Mac Neil, Sydney Pickrem e Taylor Ruck.

In evidenza Kylie Masse che nuota nei 100 dorso il terzo crono mondiale dell’anno (58.48) e sulla doppia distanza il sesto (2.07.60), la campionessa olimpica Penny Oleksiak (20) è seconda nei 100 stile libero (53.89) alle spalle di Sanchez Kayla Noelle (53.57) e vince la prova sui 200 stile libero (1.57.37),  segnaliamo anche la 14enne Summer Mclntosh, nei 1500 stile libero ha nuotato in solitaria 16.15.19, sotto il limite “A” dello standard di qualificazione olimpica FINA e nuovo record nazionale di categoria canadese,  nei 200 stile libero ha chiuso al terzo posto in 1.57.65, sua madre Jill Horstead partecipò ai Giochi Olimpici ancora diciassettenne conquistando la finale B dei 200 farfalla.

Il meglio da TorontoRISULTATI COMPLETI

  • 100 SL D – Sanchez Kayla Noelle 53.57 – Oleksiak Penny 53.89
  • 200 MX D – Pickrem Sydney 2:10.29
  • 100 DO D – Masse Kylie 58.48 – MacNeil Margaret 59.45
  • 1500 SL D – Summer Mclntosh (14) 16: 15.19
  • 100 FA D – MacNeil Margaret 57.55
  • 200 DO D – Masse Kylie 2:07.60
  • 200 SL D – Oleksiak Penny 1:57.37 – Smith Rebecca 1:57.81 – Summer Mclntosh (14) 1:57.65
  • 100 RA D – Pickrem Sydney 1:07.43

PRE-SELEZIONATI PER TOKYO

  • Kylie Masse – 100/200 dorso
  • Margaret Mac Neil – 100 farfalla
  • Penny Oleksiak – 200 stile libero
  • Sydney Pickrem 200/400 misti e 200 rana
  • Taylor Ruck 100 stile libero
  • Markus Thormeyer 200 dorso

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu