Swim4Life Magazine compie dieci anni

Swim4Life Magazine compie dieci anni di attività, dieci anni di vita da quel 12 maggio 2011 in cui andammo per la prima volta online. Era un giovedì, una giornata importante ed emozionante per chi lanciava quel progetto editoriale sul quale si lavorava da mesi, senza sapere che riscontri si sarebbero ottenuti. Certamente le aspettative erano ottimistiche, perché si credeva fermamente che la proposta editoriale, totalmente innovativa all’epoca nel mondo del nuoto, risultasse vincente.

Sinceramente però, dieci anni fa non avremmo mai immaginato di poter essere capaci di percorrere la strada, anzi nuotare tutti i chilometri fatti fino ad ora. In pochi anni siamo passati gradualmente dalle poche centinaia di lettori mensili a oltre un milione annuali, una progressione che però non è arrivata a caso. Ci siamo messi e continuiamo a metterci costantemente in discussione, per migliorare il nostro prodotto editoriale giorno dopo giorno, perché si può sempre fare meglio. Siamo stati presenti sui campi gara degli eventi importanti come in quelli meno noti, per vivere sempre da vicino il nuoto e i suoi protagonisti per poterlo raccontare meglio. Abbiamo gioito dal piano vasca per le vittorie dei nostri Azzurri, per le numerose emozioni che ci ha regalato una su tutte, Federica Pellegrini. Abbiamo esultato per i risultati sempre più prestigiosi raccolti dalla nazionale di Nuoto Paralimpico che abbiamo praticamente visto nascere e crescere. Ci siamo appassionati intorno alle mille e più storie dei Master e abbiamo condiviso tutto questo con i nostri lettori attraverso i nostri articoli. Abbiamo studiato e messo in atto diverse tecniche di pubblicazione, con lo scopo di ampliare il nostro pubblico e incuriosire anche chi del nuoto non ha mai letto nulla.

In questo modo ci sentiamo parte attiva nella divulgazione e promozione del nuoto in tutta Italia, non solo verso chi è già appassionato di questa disciplina, ma soprattutto verso chi il nuoto non lo conosce bene. I risultati raccolti in dieci anni di attività ci fanno pensare che qualcosa di buono siamo riusciti a farlo e che tutto sommato se siamo ancora qui a scrivere dopo dieci anni, un motivo c’è. Siamo riusciti a restare attuali nonostante il mondo del web si sia evoluto nel corso degli anni e a rimanere sempre e comunque un riferimento. Ciò che ci spinge resta però soprattutto la passione sproporzionata e l’amore verso questo sport, che sa ancora emozionarci nel raccontare ciò che viviamo e facciamo vivere ai lettori attraverso i nostri articoli.

Dopo dieci anni non sentiamo di aver raggiunto un traguardo, anzi, ci sentiamo pronti a salire sul blocco di partenza per fare la nostra gara. E lo abbiamo voluto affermare anche nel logo celebrativo dei nostri primi dieci anni. Non sappiamo se il nostro prodotto editoriale risulterà sempre vincente, piacevole e letto. Non sappiamo se saremo capaci di mantenere alto il nostro standard nel tempo.

Non sappiamo cosa ci riserva il futuro e come si evolverà il nostro viaggio, ma oggi come quel 12 maggio 2011, restiamo ottimisti immaginando un futuro in cui Swim4Life Magazine farà sempre parte della nostra vita, sperando che continui a far parte seppure in minima parte anche della vostra.

Grazie di cuore a tutti voi che leggete con passione i nostri contenuti e grazie di cuore a tutti quelli che hanno creduto in noi affiancandoci in questo viaggio.

Auguri e complimenti dalla Redazione di Nuoto•com

ARTICOLI CORRELATI

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Kyle Chalmers: "... voglio far parte delle più grandi gare della storia"

Kyle Chalmers: “… voglio far...

Il campione olimpico di Rio 2016, Kyle Chalmers (22), si dice pronto per i Giochi di Tokyo, oggi ha nuotato ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu