Acquarena Cup, riparte anche il Trentino Alto Adige

Anche il nuoto del Trentino Alto Adige si rimette in moto dopo un anno di pandemia. il 15 e 16 maggio si è svolta presso l’impianto polivalente di Bressanone la quarta edizione della Acquarena Cup: madrina dell’evento, l’atleta di casa Laura Letrari, bressinese doc.

Da segnalare la presazione di Elisa Fiorini della Rari Nantes Ala nei 200m rana con 2.35.74 (rientra ad oggi nelle top 10 della categoria Cadetti) e di Arianna Tava della SSV Bozen nei 100m stile libero (rientra con questo tempo nelle top 10 della categoria Juniores).

Report a cura di Mattia Bisoffi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu