Gianni Leoni “100 rana impegnativi mentalmente. Brava Arianna, contava toccare davanti”

Un argento importante quello di Arianna Castiglioni nei 100 rana. Quest’anno, nonostante varie difficoltà tra cui il covid, è riuscita ad esprimersi da atleta matura ma a tutt’oggi non è ancora qualificata per i Giochi di Tokyo, a differenza delle raniste azzurre Martina Carraro e Benedetta Pilato (entrambe qualificate per i 100 rana).

L’atleta di Gianni Leoni è riuscita a superare le difficoltà, avere la lucidità di gestire energie fisiche e mentali e a toccare prima. Abbiamo raggiunto il tecnico lombardo che ha commentato la gara ed il percorso della sua atleta

Sono molto contento di quello che ha fatto Arianna in questi primi due giorni di campionati europei. La preparazione non puntava agli europei, sebbene si sia fatto il possibile per  farli bene. Arianna ha superato emotivamente tre momenti importanti. Prima le batterie dei 100 rana, che sono state un vero e proprio spareggio: la terza azzurra sarebbe rimasta fuori dalle semifinali, perdendo dunque la possibilità di arrivare a podio. Una qualificazione molto intensa. In semifinale, nel pomeriggio di ieri, è riuscita a gestire molto bene la fatica emotiva della mattina, nuotando in modo diverso dal solito. Poi ancora in finale oggi, dove il livello era altissimo: l’ottavo tempo valeva una medaglia di due anni fa. È stata bravissima a nuotare tre gare, garantendo indicativamente lo stesso tempo. Oggi contava toccar davanti.

CASTIGLIONI Arianna ITA
100 Breaststroke Women Final
Swimming
Budapest – Hungary 19/5/2021
Duna Arena
XXXV LEN European Aquatic Championships
Photo Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto

 

Poi un commento sul percorso e sulle prospettive

Soddisfazione per un risultato raggiunto lavorando con continuità, nonostante il Covid, con cinque settimane scarse di lavoro. Sono contento. Ora pensiamo anche ad altre gare: domattina Arianna nuoterà i 200 rana, vedremo anche la sua tenuta a livello fisico e mentale. Poi ricominceremo a lavorare, per migliorare e per crescere ancora.

 

Foto © Giorgio Scala Deepbluemedia 

 

ARTICOLI CORRELATI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Kyle Chalmers: "... voglio far parte delle più grandi gare della storia"

Kyle Chalmers: “… voglio far...

Il campione olimpico di Rio 2016, Kyle Chalmers (22), si dice pronto per i Giochi di Tokyo, oggi ha nuotato ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu