Simona Quadarella bis d’oro, Martina Caramignoli di bronzo

Nessuno in Europa come Simona Quadarella: la medaglia d’oro nei 1500 per l’atleta allenata da Christian Minotti non è mai in discussione dalla prima delle trenta vasche: dietro di lei il vuoto, con la compagna di squadra Martina Caramignoli che nella lotta per il bronzo a metà gara si scrolla di dosso l’ungherese Keseli. Tra le due, la russa Kirpichnikova. Alla fine il cronometro dice 15.53.59 per Quadarella e 16.05.81 per Caramignoli.

Il commento delle azzurre ai microfoni di Elisabetta Caporale: 

Quadarella :

Quinto oro europeo consecutivo: l’obiettivo era questo, sono contenta perché è bellissimo confermarsi, sono commossa. Speravo in un tempo inferiore ma visto il periodo di allenamento intenso va bene così.

Caramignoli:

Anch’io sono commossa, non volevo tornare a casa a mani vuote. È una medaglia molto desiderata, il tempo non mi soddisfa appieno ma ho saputo resistere al ritorno delle avversarie e sono felice. Mi sono fatta un bel regalo per i miei trent’anni.

VAI AL REPORT COMPLETO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu