Boom boom Pilato: 29.30, record del mondo

Lo voleva, lo cercava. Benedetta Pilato zittisce la Duna Arena e stampa il nuovo record del mondo nei 50 rana: 29.30 per mettersi dietro le spalle anche Lilly King e conquistare una finale da protagonista assoluta.

La deflagrazione dell’allieva di Vito D’Onghia oscura inevitabilmente l’ottima prestazione di Arianna Castiglioni che conquista la finale con 30.44.

Arianna Castiglioni:

Complimenti a Benny, record del mondo spaventoso. Ho sbagliato la partenza, l’obiettivo comunque era arrivare in finale. Domani sarà un’altra gara, voglio lottare per la medaglia

Benedetta Pilato, in lacrime ai microfoni di Elisabetta Caporale:

Oddio, non so cosa dire. Non me l’aspettavo, volevo migliorare il tempo di stamattina ma così è davvero troppo. Sono contentissima, ho sentito il tifo dei compagni. Quando ho visto il tempo non potevo crederci, non credo di essermene ancora resa conto

 

RECAP COMPLETO

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu