RSA. Gran Prix Durban. in evidenza Tatjana Schoenmaker e il 17enne Matt Sates

Il talentuoso tuttofare 17enne sudafricano Matt Sates (2003)atleta già qualificato per i Giochi di Tokyo, nel corso del Grand Prix svolto presso il Kings Park Aquatics Centre di Durban nel fine settimana appena concluso, ha nuotato due riscontri cronometrici molto interessanti migliorando sensibilmente i suoi primati personali, nei 200 misti (1.57.60) e nei 100 farfalla (51.83), quest’ultimo crono gli vale l’ennesimo pass olimpico. Nella medesima manifestazione in evidenza anche la 23enne Tatjana Schoenmaker che ha nuotato i 100 rana in 1.06.88 e la doppia distanza in 2.22.70.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu