Concluso il Meeting Int. de Canet-en-Roussillon. Sarah Sjöström sul podio anche nei 100 stile libero.

Cala il sipario sulla 33esima edizione del Meeting Internazionale di Canet-en-Roussillon, seconda tappa del circuito Mare Nostrum 2021 svolto all’aperto.

GIORNO 2 – Nella seconda ed ultima giornata di gare arrivano ulteriori incoraggianti segnali di ripresa per la sprinter svedese Sarah Sjöström che dopo i 50 stile libero di ieri si ripropone a buon livello anche sulla doppia distanza odierna nuotando 54,84 in finale e 54.90 in batteria, la connazionale svedese Therese Alshammar ha preso parte alla finale b (58.41), la prova è stata vinta dalla canadese Pernille Blume (53.80). Sopra i 900 punti FINA il francese Yohann Ndoye Brouard che ha vinto i 100 dorso in 53.57, lo svedese Erik Persson che ha nuotato i 200 rana in 2.09.58 e lo spagnolo neo-campione europeo dei 200 misti Hugo Gonzales De Oliveira che ferma le piastre a 1.57.54.

GIORNO 1 – Sopra i 900 punti FINA la danese Pernille Blume nei 50 stile libero (24.04), nella medesima prova terzo posto per la rientrante Sarah Sjöström (24.81), in batteria aveva nuotato (24.68), quinta posizione per la connazionale svedese Therese Alshammar che a 43 anni nuota i 50 stile libero in 25.52, sopra la soglia dei 900 punti anche il tunisino Ahmed-Ayoub Hafnaoui che nuota i 400 stile libero in 3.47.81, per tutto il resto vi rimandiamo ai risultai completi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu