Kyle Chalmers: “… voglio far parte delle più grandi gare della storia”

Il campione olimpico di Rio 2016, Kyle Chalmers (22), si dice pronto per i Giochi di Tokyo, oggi ha nuotato 47.56 in finale, terzo tempo mondiale stagionale dietro al russo Kliment Kolesnikov (47.31) e l’azzurro Alessandro Miressi (47.45), restando in attesa dei risultati di Omaha, dove sono in corso di svolgimentro i Trials degli Stati Uniti con Caeleb Dressel e compagni.

Queste le sue dichiarazioni in merito ai Giochi di Tokyo rilasciate dal campione australiano dopo la finale dei 100 stile libero.

“Questo è ciò che mi entusiasma di più, voglio far parte delle più grandi gare della storia. So che ci sono molti ragazzi che nuotano veloci, ma devi farlo quando la pressione è alta, quando conta di più.”.

La finale dei 100 stile libero ai Trials australiani

Il fuoriclasse australiano Kyle Chalmers nel novembre del 2020 si è sottoposto ad un intervento chirurgico in artroscopia per risolvere un lieve problema alla spalla sinistra, rinunciando alla seconda stagione del circuito ISL nella bolla di Budapest con il team di Adam Peaty, i London Roar. Nel corso del quadriennio si è sottoposto a 3 interventi chirurgici per risolvere un problema di tachicardia sopraventricolare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

4° Meeting Happy Christmas

Poggibonsi
23-12-21

IX Trofeo dell’Epifania

Cortona/Poggibonsi
04-01-22
Intervista esclusiva - Feemke Heemskerk: "È il momento di cominciare una nuova vita" [ITA/ENG]

Intervista esclusiva – Feemke Heem...

Una carriera iniziata con il botto la sua, con l’oro Olimpico a Pechino 2008, nella gara in cui l’Olanda da ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu