Campionati regionali Toscana: cinque titoli per Origlia, PB per Gabbrielleschi

Report di Federico Cambi

Non delude le aspettative il Campionato Regionale Toscano di Categoria in vasca lunga che si è disputato dal 15 al 18 luglio a Livorno (piscina Camalich). Anche nell’edizione estiva si confermano, infatti, gli ottimi riscontri cronometrici già evidenziati nell’analoga manifestazione in vasca corta della primavera scorsa.
Quest’anno la Federnuoto Toscana ha organizzato la massima rassegna regionale dividendo le gare delle categorie SenioresCadetti e Juniores, che si sono disputate appunto nei giorni sopra menzionati, da quelle della categoria Ragazzi che si svolgeranno dal 23 al 25 luglio sempre nella città labronica, mantenendo la formula a serie, già adottata ormai da diversi anni, delle batterie “lente” (almeno dal punto di vista delle iscrizioni) al mattino e quelle “veloci” al pomeriggio.
Nella categoria Seniores, nonostante le importanti assenze dei ben sei atleti convocati per le Olimpiadi di Tokyo, Anna Chiara Mascolo (H. Sport), Sara Franceschi e Matteo Ciampi (Livorno Aquatics), Filippo MegliMatteo Restivo e Lorenzo Zazzeri (Rari Nantes Florentia), si registrano diverse interessanti prestazioni.
Gioelemaria Origlia (Futura Club Prato, nella foto) ha vinto 5 prove con altrettanti buoni tempi: 100 stile libero (56”55), 200 stile libero (2’02”70), 50 farfalla (27”92), 100 farfalla (1’01”99) e 50 dorso (30”44).
Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) ha fatto sue le due prove di mezzofondo previste, 400 stile libero (4’17”03) e 1500 stile libero (16’39”95), in attesa degli 800 stile libero previsti per il prossimo fine settimana, oltre al personale nei 400 misti (4’54”04).
Doppietta, messa a segno nel dorso, ad opera di Sara Batti (Rari Nantes Massa) nei 100 (1’04”54) e 200 dorso (2’18”98).
Nella velocità da segnalare il 26”35 di Giulia Ghidini (Esseci Nuoto) nei 50 stile libero.
Fra i maschi spicca il 27”88 nei 50 rana di Lorenzo Torre (Rari Nantes Florentia), oltre al 15’34”61 di Vincenzo Donato (H. Sport) nei 1500 stile libero, la tripletta nella farfalla di Gianmarco Sansone (Esseci Nuoto) 24”77, 54”10 e 2’02”30 ed il 2’18”32 nei 200 rana di Luca Moni (Nuoto Uisp 2003).
Passando alla categoria Cadettile migliori prestazioni femminili sono state ottenute da Virginia Mucci nei 100 e 200 dorso (1’05”32 e 2’18”09) e da Sofia Dionisi (Arezzo Nuoto) nei 200 farfalla in 2’16”43.
Nei maschi, invece, sono da menzionare il 2’01”57 di Alessio Gianni (Rari Nantes Florentia) nei 200 farfalla, il 3’57”82 di Filippo Monepi (H. Sport) nei 400 stile libero oltre alle 5 vittorie di Mario Nicotra (Rari Nantes Florentia) nei 50, 100 (50”99), 200 (1’51”16) stile libero, 50 farfalla e 50 dorso oltre alle 4 gare vinte da Ruben Chiostri (Rari Nantes Florentia) nei 200 misti (2’05”00), 400 misti (4’25”51), 100 e 200 dorso.
Negli Juniores, categoria che ha visto 3 atleti toscani (Matilde BiagiottiViola Petrini e Samuele Martelli) convocati nella rappresentativa italiana che ha disputato il recente Campionato Europeo Juniores che si è tenuto ad inizio mese a Roma, sono diverse le prestazioni interessanti da segnalare.
Nel settore femminile Matilde Biagiotti (Rari Nantes Florentia) ha vinto i 100 stile libero (56”70), 50 stile libero (26”31), 50 rana (32”40) e 200 stile libero (2’03”43), Giulia Caprai (Esseci Nuoto) ha fatto suoi i 100 farfalla (1’01”85), mentre Helena Musetti (Tirrenica Nuoto), anche lei classe 2006, ha vinto nelle tre distanze del dorso (30”41, 1’04”53 e 2’19”09) oltre ai 50 farfalla (28”23).
Nella rana Angelica Ongaro classe 2006 (Rari Nantes Florentia) è giunta prima nei 100 (1’11”24) e 200 (2’34”95) mentre le tre portacolori della Virtus Buonconvento, anch’esse al primo anno di categoria, Viola PertiniArianna Sparvieri e Chiara Costagli si sono distinte rispettivamente nei 100 stile libero (57”99), nei 100/200 farfalla (1’02”86 e 2’18”63) e nei 200/400 misti (2’23”02 e 5’00”43).
Tra i maschi si evidenziano le 4 vittorie di Samuele Martelli (H. Sport) nei 200 misti (2’06”64), 400 misti (4’24”12), 200 dorso (2’05”70) e 200 rana (2’21”57), le due di Cristian Simonti (Rari Nantes Florentia) nei 100 farfalla (56”14) e 200 farfalla (2’04”10) ed i tempi ottenuti dai 3 atleti del 2004 Andrea Propugicu (Virtus Buonconvento) nei 200 rana (vincitore dei 50 e 100 rana), Riccardo Zannelli nei 50 farfalla (25”27) e Jacopo Bugli (Rari Nantes Florentia) sempre nei 200 rana con il tempo di 2’23”10.
Appuntamento il prossimo fine settimana (dal 23 al 25 luglio) dove sempre a Livorno saranno di scena sia le femmine che i maschi della categoria ragazzi oltre agli 800 stile libero di tutte le categorie.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu