400 misti: Alberto Razzetti, PB e finale con il quinto tempo

Non finisce mai di stupire Alberto Razzetti. Dopo l’exploit d’argento dei Campionati Europei di Budapest, l’allievo di Stefano Franceschi scende sotto il muro dei 4.10 e conquista la finale dei 400 misti con il quinto tempo, un 4.09.91 che fa tremare il record italiano di Luca Marin (4.09.88).

Niente da fare per l’altro azzurro Pier Andrea Matteazzi, eliminato con 4.16.31

Ph. ©A.Staccioli/Deepbluemedia

IL NOSTRO SPECIALE OLIMPIADI

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu