100 stile libero: Emma McKeon davanti a tutte

Emma McKeon si conferma la donna da battere nei 100 stile libero femminili, dove conquista la finale con 52.32 davanti a Sarah Sjöström in 52.82.

Dopo il miracolo di Gregorio Paltrinieri, altra prestazione inimmaginabile della campionessa svedese a meno di sei mesi dalla frattura del gomito che sembrava avere compromesso in modo irrimediabile il suo percorso olimpico.

Nella prima batteria esce ormai non più a sorpresa la hongkonghese Siobhan Haughey in 52.40 (record asiatico) davanti a Cate Campbell in 52.71.

RISULTATI COMPLETI

Ph. ©Deepbluemedia

IL NOSTRO SPECIALE OLIMPIADI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu