200 misti, che peccato Alberto Razzetti: out per 6 centesimi. Laszlo Cseh in finale a 35 anni

Si ferma a un soffio dalla finale Alberto Razzetti (nella foto). L’azzurro in 1.57.70 cede l’ottava piazza alla leggenda ungherese Laszlo Cseh, che come Federica Pellegrini conquista una finale per la quinta Olimpiade consecutiva, seppure in gare diverse.

In corsia 4 si posiziona il cinese Shun Wang con 1.56.22 davanti all’inglese Duncan Scott e al giapponese Daiya Seto.

I passaggi dell’azzurro: (0.64) 25.34 – 56.26 – 1.29.48.

RISULTATI COMPLETI

Ph. ©Deepbluemedia

IL NOSTRO SPECIALE OLIMPIADI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu