1500. Domenico Acerenza out, Gregorio Paltrinieri in finale: “Sarà battaglia. Ero perso, se sono qui è grazie a Fabrizio Antonelli” [VIDEO]

Gregorio Paltrinieri c’è. Il campione azzurro dimostra di avere ben metabolizzato l’inaspettato exploit negli 800 e con una gara in controllo entra nella finale del 1500 con il in 14.49.17.

Corsia 4 per  per Mikhailo Romanchuk in 14.45.99, niente da fare per l’altro azzurro Domenico Acerenza. L’atleta della Canottieri Napoli rallenta il ritmo nell’ultimo terzo di gara, quando non riesce più a scendere sotto i 30” per vasca, e chiude in 14.53.54, sufficiente per il quarto posto in batteria ma non per qualificarsi alla finale, con Thomas Auboeck  e Kirill Martynychkev che nella batteria precedente chiudono sotto 14.53.

Le dichiarazioni dell’azzurro:

Mi sono sentito molto meglio rispetto alla batteria degli 800 stile libero e questo è un buon punto di partenza. Sto ritrovando un po’ la mia nuotata. Sono contento per la qualificazione in finale, perché rappresenta un altro passaggio importante. So benissimo che i tre davanti a me sono forti. Sarà una grande battaglia in finale, molto combattuta e qualcuno resterà deluso. Sarà difficile e ci sarà da soffrire, ma qualcosa dovrò inventarmi. In quattro possiamo scendere sotto i 14’40. Finke non lo conoscevo: nuota molto bene. Fabrizio Antonelli mi ha sempre spronato a non mollare; questi sono risultati inaspettati, perché fino a un mese fa ero perso e devo ringraziare lui se sono qui

RISULTATI COMPLETI

Ph. ©Deepbluemedia

IL NOSTRO SPECIALE OLIMPIADI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu