Covid, primo focolaio al Villaggio Olimpico: coinvolta la nazionale greca di nuoto sincronizzato

Il Comitato organizzatore di Tokyo 2020 conferma l’esistenza del primo focolaio Covid all’interno del Villaggio olimpico, che coinvolge cinque componenti della squadra nazionale della Grecia di nuoto sincronizzato: quattro atlete e un accompagnatore.

Salgono così a 29 i casi di Covid, tutti dovuti alla variante Delta, direttamente legati alle Olimpiadi: lo comunica il portavoce Masanori Tayaka, per un totale di casi che è arrivato a 322 dall’inizio dei Giochi.

La Grecia ha annunciato il ritiro dalla competizione di nuoto sincronizzato, mentre la Città metropolitana di Tokyo tocca il record giornaliero di 4.166 nuovi contagi.

Leggi la notizia su Kyodo News [ENG]

Ph. ©Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu