Bruno Fratus: dalla gloria olimpica alla leggenda del memedom

Fra i tanti atleti premiati alle Olimpiadi di Tokyo 2020, il brasiliano Bruno Fratus è stato certamente uno dei più entusiasti. Il suo bronzo conquistato a 32 anni di età è una delle due sole medaglie conquistate dal suo paese nel nuoto e lo rende il più anziano esordiente su un podio olimpico.

Le immagini della sua esultanza hanno fatto il giro del mondo e hanno attirato l’attenzione del web, dove molti utenti hanno riscontrato l’incredibile somiglianza della scena con quella raffigurata in uno dei meme di maggior successo del 2021, Bronze medal, conosciuto anche come Third place celebration.

Cos’è un meme?

Un meme è un frammento di informazione che si diffonde in maniera virale e indipendente dal contesto di partenza. Il termine è stato coniato dal biologo evoluzionista Richard Dawkins nel suo libro del 1976 Il gene egoista per cercare di spiegare il modo in cui si diffondono le informazioni culturali. Secondo i principali dizionari il meme è “un’idea o un comportamento che si diffonde da persona a persona all’interno di una cultura”.

Il principale terreno di diffusione dei meme è naturalmente la Rete. I memi di Internet godono di un’altra proprietà di cui i memi normali non godono: lasciano un’impronta nei media attraverso i quali si propagano, il che li rende tracciabili, analizzabili e soprattutto facilmente riutilizzabili e adattabili.

Qualche esempio di memi di grande successo:

Il bronze medal meme

Il meme della Medaglia di bronzo è composto da una sequenza di immagini nella quale si vede un uomo celebrare in maniera scomposta la terza posizione in una competizione sportiva, mentre il primo e il secondo classificato lo osservano muti e perplessi.

Originariamente pubblicata dall’artista russo 3palec sul proprio profilo Facebook, l’opera ha ricevuto oltre 40mila like ed è utilizzata per prendersi gioco di qualcuno che vanta meriti superiori rispetto ai reali risultati ottenuti.

Qualche esempio:

The meme becomes real

Come tanti suoi colleghi, anche questo meme dopo il picco di popolarità si stava avviando a una meritata pensione nelle pieghe della Rete, ma proprio in quel momento è arrivato Bruno Fratus, l’utente Twitter @krystalwolfy ha notato la somiglianza…

… E Internet è esplosa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu