Ossama Mellouli record: sesta Olimpiade. E non è finita. “Penso che a Parigi ci sarò”

Pur avendo concluso al ventesimo posto in 1:56:33.33, nel momento in cui ha toccato la piastra di arrivo della 10Km nelle acque dell’Odaiba Marine Park Oussama Mellouli è entrato nella storia del nuoto, diventando il quarto atleta di sempre a competere in sei edizioni dei Giochi (sempre presente da Sidney 2000: un oro e un bronzo nei 1500 a Pechino e Londra, oro sempre a Londra nella 10Km), e ora punta al record assoluto con la settima qualificazione per Parigi 2024, record mancato dalla svedese Therese Alshammar che nel corso dell’ultimo Sette colli aveva tentato di trovare un posto nelle staffette scandinave.

Dopo avere rischiato di non essere presente in Giappone a causa di uno screzio con la sua Federazione l’atleta tunisino aveva addirittura annunciato il suo ritiro. Oggi invece dichiara:

Penso che avrei potuto fare meglio, non sono mai stato in gara. Purtroppo nel mio percorso di preparazione ci sono stati troppi imprevisti e complicazioni e non sono riuscito ad arrivare qui in piena forma.

Florian Wellbrock ha disputato una gara straordinaria. È fortissimo in piscina e domina in mare, non posso che congratularmi.

Penso che a Parigi ci sarò. Credo di dovere ancora dimostrare qualcosa.

Leggi la notizia su Swimming World Magazine [ENG]

Ph. ©G.Scala/Deepbluemedia

NOTIZIE CORRELATE

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu