Medaglie come il PIL

Un cafone valuta lo sport contando le medaglie. Come un cafone valuta l’economia contando il PIL.

PIL

Non possiamo misurare i successi di un paese sulla base del Prodotto Interno Lordo perché il prodotto interno lordo comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana. Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per quelli che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.

Medaglie

Le medaglie conquistate, come il PIL, non tengono conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei momenti di svago. Non comprendono la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere o l’onestà dei nostri addetti. Non tengono conto né della giustizia, né dell’equità nei rapporti che ci sono fra di noi. Non misurano né la nostra arguzia, né il nostro coraggio, né la nostra saggezza, né la nostra conoscenza, né la nostra compassione, né la devozione per il nostro paese.

Misurano un modo (particolare) di avere successo, di essere davanti, e forse di avere qualcosa in più degli altri. Tutto qui. Tutto per una società basata su accumulo, individualismo, liberismo e consumi. Tutto, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Tutto, tranne la questione non secondaria se possiamo o no essere orgogliosi di essere sportivi.

Grazie Bob.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu