ISL MATCH 6. Giorno 1. 50 rana: Arianna Castiglioni (29.46 PB) vince sulla King. Doppietta Martinenghi – Scozzoli, 25.86 e 25.88. 400 stile libero: 2) Matteo Ciampi (3.41.78).

Conclusa presso la piscina Scandone di Napoli la prima giornata del sesto match della International Swimming League 2021 che ha visto in gara gli azzurri degli Aqua Centurions (AQC), i Cali Condors (CAC), i London Roar (LON) ed i Tokyo Frog Kings (TOK), domani alle 19.00 la seconda parte.

MATCH 6

Ritorno alle competizioni per l’atleta più titolata ai Giochi Olimpici di Tokyo, l’australiana Emma McKeon, vince i 50 stile libero (23.60), seconda nei 100 farfalla (55.64). Il giapponese Daya Seto dopo aver vinto i 200 rana (2.02.86) vince anche i 200 misti davanti a Caeleb Dressel per soli 2/100 esimi, 1.51.12 contro 1.51.14, precedendo anche lo specialista scozzese Duncan Scott (1.52.95). Stato di forma piuttosto interessante anche per l’australiano Kyle Chalmers  che nuota 45.69 (21.97) al via nella veloce  e 45.24 nella mista, domani la sfida nella prova individuale con Caeleb Dressel.

Highlights azzurri.

Ottimo riscontro contro cronometrico e terza piazza per Elena Di Liddo nei 100 farfalla (56.30), quinto Matteo Rivolta (50.58).

Nei 200 dorso Federica Pellegrini chiude la prova al sesto posto (2.06.96), fra gli uomini settimo crono per Matteo Ciampi  (1.53.72).

Martina Carraro nuota in 2.21.22 i 200 rana, Arianna Castiglioni in 2.23.08, le nostre portacolori sono rispettivamente terza e settima, nella medesima prova al maschile settimo crono per Nicolò Martinenghi (2.06.45).

La 4×100 stile libero femminile Aqua Centurions ottiene la seconda posizione con Silvia Di Pietro impegnata in terza frazione (52.51) e Federica Pellegrini nell’ultima (52.88), nell’atra formazione, in frazione interna, Alessia Polieri nuota 55.83 e Martina Caramignoli 56.84, Ilaria Bianchi, in gara con i London Roar nuota al via 54.58.

Alessandro Miressi nuota lo sprint dello stile libero in 21.33, quarto.

Doppietta azzurra nei 50 rana uomini con la vittoria al fotofinish di Nicolò Martinenghi (25.86) su Fabio Scozzoli (25.88), quarto Alessandro Pinzuti (26.11). Grande prestazione per Arianna Castiglioni che nuota il suo nuovo primato personale (29.46) ed ha la meglio su tutte le avversarie, compresa l’americana Lilly King (29.62), sesta Martina Cararro (30.33).

Terzo posto per la staffetta veloce maschile AQC con i nostri Alessandro Miressi che nuota al via 46.60 e Thomas Ceccon in seconda 47.12, nella seconda formazione Fabio Scozzoli nuota in prima 51.06.

Con 3.41.78 Matteo Ciampi è secondo nei 400 stile libero vinti da Duncan Scott (3.41.14), sesto Stefano Ballo con 3.46.01.

Quarta e quinta piazza per Thomas Ceccon e Matteo Rivolta nei 50 dorso, 23.52 e 23.62.

La mista femminile degli Aqua Centurions chiude la prova in seconda posizione con le nostre Arianna Castiglioni (1.03.33), Elena Di Liddo (56.08) e Federica Pellegrini (52.09), nella seconda formazione (sesta) Martina Carraro (1.05.15) e Silvia Di Pietro nella farfalla (56.68), per il settore maschile quarto crono con Thomas Ceccon (51.39), Nicolò Martinenghi (56.53) e Alessandro Miressi (46.36), nell’altra formazione Matteo Rivolta nuota la frazione a farfalla in 50.74, Federico Poggio, in gara con i Tokyo Frog Kings, chiude la sua frazione a rana in 58.47.

GIORNO 1 – 11 SETTEMBRE  – RISULTATI

CLASSIFICA TEAM AL GIORNO 1

  1. London Roar (LON) –  255
  2. Cali Condors (CAL)  – 239.5
  3. Tokyo Frog Kings (TOK)-  175
  4. Aqua Centurions (AQC) –  165.5

TUTTI I VINCITORI DEL GIORNO 1

  • 100 FA D – DAHLIA Kelsi (CAC) 55.40
  • 100 FA U – DRESSEL Caeleb (CAC) 48,71
  • 200 DO D – ATHERTON Minna(LON) 2.01.40
  • 200 DO U – GREENBANK Luke (LON) 1.50.36
  • 200 RA D – KING Lilly(CAC) 2.16.83
  • 200 RA U – SETO Daiya (TOK) 2.02.86
  • 4X100 SL D – Cali Condors 3.29.74
  • 50 SL U – RESS Justin (CAC) 21.06
  • 50 SL D – McKEON Emma (LON) 23.60
  • 200 MX U – SETO Daiya (TOK) 1.51.12
  • 200 MX D – OHASHI Yui (TOK) 2.06.51
  • 50 RA U – MARTINENGHI Nicolo (AQC) 25.86
  • 50 RA D – CASTIGLIONI Arianna (AQC) 29.46
  • 4X100 SL U – London Roar 3.05.95
  • 50 DO D – TOUSSAINT Kira (LON) 26.11
  • 50 DO U – GUIDO Guilherme (LON) 22.60
  • 400 SL D – MADDEN Paige (TOK) 4.02.84
  • 400 SL U – SCOTT Duncan (3.41.14)
  • 4X100 MX D – Cali Condors 3.47.74
  • 4X100 MX U – Cali Condors 3.21.29

I precedenti Match in ordine cronologico

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu