Alghero riferimento per le acque libere. Al via Freedom in water

Alghero, 17 Settembre 2021 – Alghero riferimento per il nuoto in acque libere. Per il secondo anno di fila la città sarda ospiterà il campionato italiano paralimpico e meeting Freedom in water. 

Si è tenuta ieri mattina presso il palazzo della Fondazione Alghero, la conferenza stampa dell’ottava edizione dell’evento organizzato dalla società Freedom in Water, Progetto Albatros e FINP, patrocinata da FIN. L’evento è nato con l’obiettivo, ormai più che riuscito, 

Tante presenze in sala, testimonianza della grande attenzione di territorio ed istituzioni al mondo del nuoto in acque libere. 

Il saluto istituzionale del Sindaco di Alghero Mario Conoci ha aperto i lavori, insieme all’assessore allo sport Maria Grazia Salaris, del Presidente della Commissione Turismo della Regione Sardegna Piero Maieli e poi di  Andrea Delogu, presidente della Fondazione Alghero.
Al tavolo anche le istituzioni sportive con Roberto Del Bianco consigliere FIN, responsabile di formazione e settore nuoto, il Vice Presidente FINP Gianluca Cacciamano.
È intervenuta Silvia Fioravanti, presidente di Freedom, in Water che ha presentato i numeri dell’evento: 179 atleti, di cui 33 atleti FINP, 49 agonisti FIN e 97 master FIN.  Assente, giustificato per impegni oltre oceano, lo Psicologo dello Sport Manolo Cattari, co-organizzatore dell’evento, presidente di Progetto Albatros. 

Il saluto di Stefano Rubaudo, coordinatore del settore nuoto in acque libere FIN ha preceduto l’intervento dell’ospite più atteso. Gregorio Paltrinieri, recentemente rientrato da Tokyo domani sarà in vasca in quello che ha definito il mare più bello del mondo. 

É la mia seconda partecipazione a questo evento. La partenza di atleti FIN e FINP insieme è una cosa molto importante. Anche lo scorso anno mi ero divertito. La location stupenda, il mare stupendo, l’accoglienza eccellente e si mangia davvero bene.  Si tratta della prima gara stagionale per testare la condizione dopo la ripresa, a breve inizierà coppa LEN con tre tappe: Barcellona, Piombino e Alghero. 

Gregorio Paltrinieri consegna una targa ricordo al sindaco di Alghero Mario Conoci – Foto © FIN Sardegna

 

La presentazione, che ha permesso di valorizzare l’evento e il progetto che lo sostiene si è conclusa poi con l’intervento di Alisia Tettamanzi, atleta nazionale per le acque libere, nonché referente di WWF Young Italy, che ha presentato un’iniziativa all’interno dell’evento, per il rispetto dell’ambiente. Un lavoratorio didattico per scoprire la biodiversità marina, la pulizia della spiaggia e un aperitivo scientifico, il tutto in spiaggia di Mugoni, a margine della manifestazione.

Il saluto finale di Danilo Russu, Presidente FIN Sardegna, impegnato per la valorizzazione dello sport nel territorio. Marco Del Bianco ha presentato la conferenza stampa. 

Il tavolo, da sinistra: Gianluca Cacciamani, vice-presidente FINP. Roberto Del Bianco FIN,. Gregorio Paltrinieri, il Sindaco Mario Conoci, Silvia Fioravanti Presidente Freedom in Water e Delegata FINP Sardegna, Marco Del Bianco Nuoto•com

 

Tra le autorità presenti in sala il DT FINP Riccardo Vernole, il consigliere FINP Ninni Gambino, il tecnico e formatore Filippo Tassara, Fabrizio Antonelli, tecnico di Gregorio Paltrinieri e del Gruppo sportivo Esercito, Lorenzo Zicconi, consigliere FIN Sardegna e responsabile per il salvamento di Alghero. 

Per il secondo anno consecutivo l’evento è in Pineta Mugoni: 

ore 8.00 ritrovo campo gara atleti paralimpici S3-S6
ore 9.00 partenza campionato italiano paralimpico in acque libere S3-S6 distanza 1.500 metri
ore 9.00 ritrovo campo gara atleti paralimpici S7-S10, S11-S13 e atleti olimpici delle categorie agonisti e master
ore 10.00 partenza campionato italiano paralimpico in acque libere classi S7-S10, S11-S13 e atleti olimpici distanza 3.000 metri
ore 12.00 premiazioni

Streaming live dal canale Youtube FINP 

ARTICOLI CORRELATI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu