CIO, approvati i Principi per le qualificazioni olimpiche: si parte a giugno 2022, a Parigi perfetta parità di genere

Il Comitato olimpico internazionale (CIO) ha pubblicato i nuovi Principi per le qualificazioni olimpiche (QSP), ai quali si dovranno conformare le Federazioni sportive internazionali che, secondo l’articolo 40 della Carta olimpica, stabiliscono procedure e criteri per la partecipazione degli atleti ai Giochi. Procedure e criteri che vengono poi applicati dai Comitati olimpici nazionali in accordo con le rispettive Federazioni.

Il documento approvato dal Consiglio direttivo del CIO stabilisce alcuni principi volti a garantire pari opportunità per tutti gli atleti e le squadre e il rispetto dei valori fondamentali di universalità, parità di genere, non discriminazione.

I QSB saranno la base del sistema di qualificazione per ciascuna delle discipline in programma a Parigi 2024, che sarà pubblicato nei primi mesi del 2022. Dal mese di giugno dello stesso anno si apriranno le prime finestre per la qualificazione.

Ogni Comitato olimpico nazionale per essere ammesso ai Giochi dovrà qualificare almeno un uomo e una donna. Tutti gli eventi di qualificazione dovranno essere conclusi entro il 23 giugno 2024.

Ai Giochi di Parigi parteciperà esattamente lo stesso numero di uomini e donne per complessivi 10.500 atleti. A seguito della pandemia di Covid le modalità organizzative saranno riviste in modo da ridurre il numero complessivo di persone coinvolte minimizzando così spostamenti e impatto ambientale complessivo.

Leggi il comunicato ufficiale [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

4° Meeting Happy Christmas

Poggibonsi
23-12-21

IX Trofeo dell’Epifania

Cortona/Poggibonsi
04-01-22
Intervista esclusiva - Feemke Heemskerk: "È il momento di cominciare una nuova vita" [ITA/ENG]

Intervista esclusiva – Feemke Heem...

Una carriera iniziata con il botto la sua, con l’oro Olimpico a Pechino 2008, nella gara in cui l’Olanda da ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu