Covid, aggiornamento Linee guida Federnuoto e i nuovi protocolli FMSI. Il riepilogo delle disposizioni zona per zona

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 12 GENNAIO 2022

Con la pubblicazione delle linee guida Federnuoto e dei protocolli della Federazione medico sportiva il quadro normativo dell’emergenza Covid per gli sport natatori è completo.

In particolare segnaliamo quanto previsto dall’allegato 13 (Disposizioni attuative applicabili alle gare federali ed extra-federali di carattere interregionale all’aperto e al chiuso previste dal calendario nelle discipline del Nuoto, Nuoto di fondo, Tuffi, Nuoto Sincronizzato, Nuoto per Salvamento – Settori Agonistici e Master)

  1. A partire dal 10 gennaio 2022, in zona bianca, gialla e arancione, tutti i componenti di una squadra (atlete, atleti e staff) che devono partecipare ad una manifestazione, eccetto i minori di 12 anni, sono tenuti a esibire la certificazione verde rafforzata
  2. All’arrivo nell’impianto, tutti i partecipanti alla manifestazione minori di 12 anni devono consegnare l’apposita autodichiarazione  contenuta nell’allegato 5 alle linee guida
  3. La stessa prescrizione di cui al punto 1) trova applicazione nei confronti dei Giudici Arbitro, del Delegato/Commissario e membri della Giuria designati, dei cronometristi, oltre he degli addetti alla sicurezza e del pubblico, se previsti
  4. La partecipazione alla gara è consentita solo in caso di integrale rispetto delle procedure indicate
  5. Oltre alla stretta osservanza e applicazione delle misure di sicurezza previste per la prevenzione del rischio di contagio emanate dalle autorità competenti e dalla Federazione Italiana Nuoto, si raccomanda alle Società la massima attenzione alle misure di prevenzione nei giorni precedenti la gara, mantenendo isolati il più possibile i componenti del gruppo squadra
  6. Allo scopo di limitare il più possibile i contatti fra gli atleti, anche durante gli allenamenti, è opportuno considerare un programma di lavoro che riduca i contatti stretti all’interno della squadra
  7. Nelle tribune andranno osservate le distanze minime di sicurezza, con obbligo di indossare le mascherine; tale obbligo è previsto anche per impianti all’aperto salvo per quelli collocati in zona bianca sempreché sia possibile mantenere la distanza interpersonale di sicurezza e quando è possibile mantenere la distanza interpersonale di sicurezza, sempre salvo eventuali diverse disposizioni delle competenti Autorità locali

Non sussiste quindi attualmente alcun obbligo relativo all’effettuazione di tamponi di qualsiasi natura per la partecipazione alle manifestazioni sopra specificate.

Per quanto riguarda le manifestazioni internazionali si rimanda invece alle disposizioni che verranno comunicate per la singola manifestazione anche ai fini del rispetto delle procedure e dei protocolli previsti dalle competenti Federazioni Sportive Internazionali di riferimento.

Si ricorda che le certificazioni verdi rafforzate attestano una delle seguenti condizioni:

  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo
  • avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute
  • avvenuta guarigione da COVID-19 dopo la somministrazione della prima dose di vaccino o al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo

Di seguito riepiloghiamo quindi le disposizioni in vigore zona per zona dal 10 gennaio 2022.

PRATICA SPORTIVA ALL’APERTO (PISCINE, PALESTRE, CENTRI SPORTIVI) – SPORT INDIVIDUALI E SENZA CONTATTO

  • Zona bianca, gialla, arancione: nessun obbligo
  • Zona rossa: non consentita

PRATICA SPORTIVA AL CHIUSO (PISCINE, PALESTRE, CENTRI SPORTIVI)

  • Zona bianca, gialla, arancione: green pass rafforzato
  • Zona rossa: green pass rafforzato – consentita solo per l’allenamento a porte chiuse di atleti di interesse nazionale (ricordiamo che Federnuoto individua come tali tutti i soggetti tesserati, Propaganda e Master inclusi)

PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI SPORTIVE (ATLETI, TECNICI, DIRIGENTI, UFFICIALI GARA)

  • Zona bianca, gialla, arancione: green pass rafforzato
  • Zona rossa: green pass rafforzato – consentita solo per manifestazioni di interesse nazionale (vedi punto precedente)

ACCESSO DEI LAVORATORI UNDER 50 ALL’INTERNO DI STRUTTURE SPORTIVE (INDIPENDENTEMENTE DAL TIPO DI INQUADRAMENTO)

  • Zona bianca, gialla, arancione: green pass ordinario
  • Zona rossa: green pass ordinario – consentito solo per l’assistenza all’allenamento a porte chiuse di atleti di interesse nazionale (vedi punti precedenti)

ACCESSO DEI LAVORATORI OVER 50 ALL’INTERNO DI STRUTTURE SPORTIVE (INDIPENDENTEMENTE DAL TIPO DI INQUADRAMENTO) – DAL 15 FEBBRAIO

  • Zona bianca, gialla, arancione: green pass rafforzato
  • Zona rossa: green pass rafforzato – consentito solo per l’assistenza all’allenamento a porte chiuse di atleti di interesse nazionale (vedi punti precedenti)

PRESENZA DI PUBBLICO A MANIFESTAZIONI SPORTIVE (50% DELLA CAPIENZA ALL’APERTO – 35% AL CHIUSO)

  • Zona bianca, gialla, arancione: green pass rafforzato + utilizzo mascherina FFPP2 o superiore
  • Zona rossa: non consentita

ACCESSO AGLI SPOGLIATOI

  • Zona bianca, gialla, arancione: green pass rafforzato
  • Zona rossa: green pass rafforzato – consentito solo per l’allenamento a porte chiuse di atleti di interesse nazionale (vedi punti precedenti)

ACCESSO AGLI SPOGLIATOI PER ACCOMPAGNATORI DI PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI

  • Zona bianca, gialla, arancione: nessun obbligo
  • Zona rossa: non specificato

ESENZIONI

Le persone che non possono ricevere o completare la vaccinazione per motivi di salute possono utilizzare fino al 31 gennaio 2022 una Certificazione di esenzione dalla vaccinazione, rilasciata dai medici vaccinatori dei Servizi vaccinali delle Aziende ed Enti dei Servizi sanitari regionali o dai Medici di medicina generale o Pediatri di libera scelta dell’assistito che operano nell’ambito della campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 nazionale, secondo le modalità e sulla base di precauzioni e controindicazioni definite dalla Circolare Ministero della Salute del 4 agosto 2021. La Certificazione di esenzione è in formato cartaceo, gratuita e non contiene la motivazione clinica dell’esenzione.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO NAZIONALE E REGIONALE

LINEE GUIDA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO – ALLENAMENTI E COMPETIZIONI SPORTIVE

LINEE GUIDA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO – ATTIVITÀ NATATORIA DI BASE E BALNEAZIONE

PROTOCOLLO FMSI PER IL RITORNO ALL’ATTIVITÀ SPORTIVA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Jacco Verhaeren: "I giovani di oggi vogliono divertirsi ... è importante interessarli"

Jacco Verhaeren: “I giovani di ogg...

Il nuovo direttore tecnico delle squadre francesi Jacco Verhaeren, tecnico olandese in carica dal settembre scorso, già CT della nazionale ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu