Posticipo mondiale. Swimming Australia non cambia il calendario. Trials ad Aprile.

Swimming Australia ha confermato che i Trials di Adelaide si svolgeranno come previsto nel mese di Aprile nonostante il posticipo al 2023 dei Campionati del mondo di Fukuoka previsti in origine a maggio 2022, spostamento che la FINA non ha ancora ufficializzato nonostante le autorità giapponesi ed alcuni autorevoli esponenti del nuoto mondiale lo abbiamo fatto da giorni.

Alcune settimane addietro Swimming Australia aveva dichiarato di voler dare assoluta priorità ai Giochi del Commonwealth di Birmingham in estate rispetto al mondiale di Fukuoka a maggio, però lo svolgimento degli Australian Swimming Championships di aprile erano stati inseriti a calendario proprio in funzione della rassegna iridata di maggio risultando per i Dolphins la prima e la principale gara obbiettivo per la qualificazione a tutti gli eventi internazionali, ragione per cui la finalizzazione della preparazione degli atleti d’élite è stata orientata in questa direzione, a sottolinearlo il direttore tecnico della nazionale australiana Rohan Taylor

“Vogliamo una squadra forte ai Giochi del Commonwealth, alcuni atleti stanno rientrando da una malattia o da un infortunio o da una lunga pausa. Avevamo detto che i vincitori dell’evento di Aprile si sarebbero qualificati per i Commonwealth. Abbiamo anche pensato di fare una prova a giugno e non ad aprile, ma ci sono parecchi atleti al lavoro pronti per raggiungere il picco ad aprile e ottenere la qualificazione, in quella occasione selezioneremo anche gli atleti per il mondiale juniores e le Universiadi.

I grandi eventi internazionali del 2022

Notizie correlate

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole: investire sulla formazione per rimanere al vertice

Riccardo Vernole: investire sulla formaz...

Abbiamo raggiunto il direttore tecnico della Federazione italiana di nuoto paralimpico (FINP) Riccardo Vernole, che senza avere neppure il tempo di godersi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu