Pechino. Il Water Cube torna sulla scena olimpica come Ice Cube. (Video)

Quattordici anni dopo la storica impresa della otto medaglie olimpiche di Michael Phelps e l’oro nei 200 stile libero dell’azzurra Federica Pellegrini, il National Aquatics Centre di Pechino, meglio noto come Water Cube, è stato trasformato (temporaneamente) nell’ Ice Cube per ospitare il curling agli imminenti Giochi Olimpici Invernali 2022, dunque si passa dalle 10 corsie del nuoto alle 4 corsie del curling.

È la prima volta che la medesima città ospita entrambe le versioni dei Giochi (Estivi-Invernali), ragione per cui gli organizzatori hanno deciso di riconvertire cinque palazzetti  utilizzati per le Olimpiadi di Beijing 2008, pare che la piscina possa essere ripristinata quando non necessario il ghiaccio.

Segue il video della trasformazione del piano vasca del Water Cube.

L’oro olimpico di Federica Pellegrini vinto ai Giochi di Pechino 2008 nella splendida cornice del Water Cube.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

V Acquarena Cup

Bressanone
21-05-22

Trofeo Calligaris 2022

Trieste
21-05-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu