Il presidente Paolo Barelli sul conflitto in Ucraina. “Sono scelte molto difficili …”

Il presidente Paolo Barelli è intervenuto a Rai Isoradio e a Sky Sport 24 sugli sviluppi della guerra in Ucraina, segue qualche passaggio da Fedenuoto.

“In questo momento sono state cancellate le manifestazioni internazionali di molte federazioni sia a livello mondiale sia europeo in Russia e Bielorussia. Sono molti gli eventi internazionali che regolarmente si svolgono in quei territori e quindi questa decisione è da considerarsi molto forte per l’impatto sulle attività sportive. Alcune federazioni stanno provvedendo a individuare misure adottabili, altre escludono la partecipazione degli atleti russi e bielorussi anche fuori dai loro Paesi, altre ancora permettono la partecipazione soltanto in modo neutrale e senza la bandiera di appartenenza.

Sono scelte molto difficili, ma è giusto che lo sport non si assenti da prese di posizioni dure che rimarchino come l’atto di aggressione non sia compatibile con la vita democratica e ancor di più con il legittimo diritto del popolo ucraino di vivere in un Paese libero”.

“Nel mese di agosto ospiteremo i campionati europei di nuoto a Roma. Non ho nulla contro gli atleti russi e bielorussi, che nulla c’entrano con questa guerra, ma penso che le sanzioni vadano applicate e servano da deterrente e da ulteriore spinta verso un tavolo della pace. Sarà cura della Federazione Italiana Nuoto chiedere indicazioni al nostro Governo affinché individui una linea guida per tutto lo sport italiano impegnato in grandi manifestazioni, con particolare attenzione a campionati europei e mondiali”.

Notizie correlate

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22

1ª Libertas Winter Cup

Lignano Sabbiadoro
28-12-22
Le foto di Greg: la passione di Paltrinieri - episodio 3

Le foto di Greg: la passione di Paltrini...

Nella terza puntata, insieme a Gregorio Paltrinieri, Giorgio Scala e Andrea Staccioli, commenteremo due fotografie che tentano di fermare il ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu