Para Swimming, a Lignano si aprono le World Series. Vernole: “Puntiamo a fare bene in prospettiva Mondiali e con un occhio già a Parigi” [LIVE STREAMING]

Vernole

Tutto pronto presso la piscina olimpica del Bella Italia EFA Village di Lignano Sabbiadoro per ospitare la tappa italiana delle Para Swimming World Series 2022.

Nella struttura friulana, ormai sede fissa della manifestazione e base di allenamento del campione paralimpico Antonio Fantin, scenderanno in acqua poco meno di 400 atleti provenienti da 38 nazioni, con le dolorose ma inevitabili assenze di Ucraina, impossibilitata ad organizzare la spedizione, e Russia e Bielorussia, escluse dalla competizione conformemente alle disposizioni emanate dai Comitati olimpico (CIO) e paralimpico (IPC) internazionale.

La rappresentativa italiana è naturalmente la più numerosa con 54 atleti, seguita dal Brasile con 40 e dal Messico con 18.

Contestualmente all’evento si svolgeranno i campionati assoluti invernali FINP, con gli atleti delle 50 società provenienti da tutta Italia che divideranno corsie e bordo vasca con i migliori specialisti internazionali.

Il Direttore tecnico delle Squadre nazionali Riccardo Vernole:

È un appuntamento importante: il primo step verso la qualificazione ai Campionati mondiali del prossimo 12-18 giugno che si terranno a Funchal nell’isola di Madeira in Portogallo. È un appuntamento a cui i ragazzi tengono molto e pertanto la preparazione è stata finalizzata all’ottenimento del tempo limite. Per chi non dovesse farcela ci sarà un ulteriore appuntamento il prossimo 10 aprile a Busto Arsizio.
Dopo le grandi prestazioni di Tokyo abbiamo voluto garantire una preparazione più tranquilla alle nostre punte e abbiamo pertanto garantito la convocazione a tutte le atlete e gli atleti che hanno chiuso la stagione 2020 nei primi cinque posti del ranking mondiale.

Il Covid ha stravolto tutto il ciclo delle manifestazioni internazionali: avremo i Mondiali a giugno di quest’anno, un’altra edizione dei Mondiali a Manchester nel luglio 2023, questi ultimi avranno una particolare importanza perché rappresenteranno la prima occasione di qualifica per le Paralimpiadi, che nel 2024 saranno precedute da un Campionato europeo open.

Proprio per arrivare a Parigi con la migliore squadra possibile le convocazioni per i vari eventi non saranno solo finalizzate al risultato ma a fornire occasioni di maturazione ed esperienza ad atleti promettenti in vista dei Giochi.

Per chi non ha ancora confidenza con il mondo del nuoto paralimpico, ricordiamo che gli atleti vengono suddivisi per classi: S per lo stile libero, il dorso e la farfalla, SB per la rana, SM per i misti individuali. Le classi da S1 a S10, da SB1 a SB9 e da SM1 a SM10 sono riferite ad atleti con disabilità fisica. Le classi da S11 a S13, da SB11 a SB13 e da SM11 a SM13 sono riferite ad atleti con disabilità visiva. Le classi S14, SB14 e SM14 sono riferite ad atleti con disabilità intellettiva relazionale. Gli atleti con minore funzionalità vengono collocati nella classe più bassa, quelli con maggiore funzionalità nelle classi più alte.

La manifestazione sarà disponibile in diretta streaming e la gestione dei risultati è affidata al portale Natatoria. Si parte alle 9.00 di questa mattina con i 50 dorso assoluti maschi.

Di seguito tutti i link:

SCHEDA DELL’EVENTO

STREAMING

RISULTATI

PHOTO GALLERY

Ph. ©Pietrorizzato.com/WPSIta/FINP

NOTIZIE CORRELATE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22

1ª Libertas Winter Cup

Lignano Sabbiadoro
28-12-22
Le foto di Greg: la passione di Paltrinieri - episodio 3

Le foto di Greg: la passione di Paltrini...

Nella terza puntata, insieme a Gregorio Paltrinieri, Giorgio Scala e Andrea Staccioli, commenteremo due fotografie che tentano di fermare il ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu