Campionati di Francia. Giorno 2. Tutti i vincitori. 100 dorso: Yohann Ndoye-Brouard (53.45).

Conclusa a Limoges la seconda giornata di gare dei campionati nazionali francesi, assegnati nel pomeriggio cinque podi.

Highlights giorno 2

Due atleti sotto i 54 secondi nei 100 dorso, vince Yohann Ndoye-Brouard su Tomac Mewen, 53.45 e 53.72, entrambi hanno nuotato il limite di qualificazione mondiale, ancora alla vittoria la Russia Anastassia Kirpitchnikova nei 1500 stile libero, il titolo è stato assegnato alla francese Adeline Furst 16:40.65, per il resto seguono tutti i vincitori ed il link ai risultati completi.

GIORNO 2

100 DO D – TEREBO Emma 59.64
100 DO U – NDOYE-BROUARD Yohann 53.45
100 RA D – GASPARD Florine 1:07.77
200 SL U – SALVAN Hadrien 1:46.84
1500 SL D – KIRPITCHNIKOVA Anastassia 15:56.86

GIORNO 1

200 MX D – DUHAMEL Cyrielle 2:14.19
400 SL U – BOUCHAUT Joris 3:49.08
100 FA D – WATTEL Marie 58.61
50 FA U – GROUSSET Maxime 23.41
400 SL D – KIRPITCHNIKOVA Anastassia (RUS) 4:09.59
400 SL D – 2) BONNET Charlotte 4:11.99
100 RA U – AITKACI Carl 1:00.77

Unica opportunità di qualificazione per rappresentare la Francia ai campionati del mondo di Budapest dal 18 al 25 giugno, per gli Europei dall’11 al 17 agosto a Roma, per le Gymnasiadi di Caen in Francia dal 16 al 20 maggio, per la Coppa Come a Limassol (Cipro) dal 3 al 5 giugno, per i Giochi del Mediterraneo ad Oran  (Algeria) dal 25 al 30 giugno, per le Universiadi  di Chengdu (Chine) dal 27 giugno a 7 luglio, per gli Europei juniores Bucarest (Romania) dal 5 al 10 luglio e per gli eventuali Campionati del mondo juniores ancora in corso di assegnazione.

In gara presso l’Aquapolis di Limoges : Charlotte Bonnet, Lucie Delmas, Beryl Gastaldello, Mélanie Hénique, Fantine Lesaffre, Anna Egorova, Anastasia Kirpitchnikova, Florent Manaudou, Yohann Ndoye Brouard, Mewen Tomac, Jeremy Desplanches, Jordan Pothain, Maxime Grousset, Marie Wattel ed altri ancora.

Jacco Verhaeren (direttore delle squadre francesi di nuoto)

“Per qualificarsi al Campionato del Mondo di Budapest non ci sarà altra scelta che ottenere un tempo inferiore o uguale a quello dello standard FINA A e piazzarsi nei primi due nella propria specialità, per Roma la selezione sarà basata sugli stessi tempi pur essendo più aperta perché potrebbero qualificarsi fino a 4 nuotatori per evento. Il fatto che questi campionati francesi siano l’unica fase di qualificazione ai campionati del mondo segna l’inizio della campagna di Parigi 2024.”

Notizie correlate

 

Notizie correlate

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22

1ª Libertas Winter Cup

Lignano Sabbiadoro
28-12-22
Le foto di Greg: la passione di Paltrinieri - episodio 3

Le foto di Greg: la passione di Paltrini...

Nella terza puntata, insieme a Gregorio Paltrinieri, Giorgio Scala e Andrea Staccioli, commenteremo due fotografie che tentano di fermare il ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu