USA. International Team Trials. Giorno 2. Tutti i vincitori. Finali tiratissime e grandi crono.

Conclusa presso l’Acquatic Center di Greensboro la seconda giornata di gare dei  Phillips 66 International Team Trials, appuntamento valido come selezione per i prossimi Campionati Mondiali FINA 2022, per il Duel in the Pool di Sydney e per gli Junior Pan Pacific Swimming Championships delle Hawaii, seguono i migliori tempi delle eliminatorie.

Highlights giorno 2

Seconda giornata ricca di testa a testa per la vittoria e per la qualificazione mondiale, con molte gare risolte al touch finale per pochi centesimi di secondo, ad esclusione della finale dei 200 stile libero stravinta da Katie Ledecky in 1.55.15, secondo tempo al mondo alle spalle della rivale australiana Ariarne Titmus. Nella medesima prova al maschile il migliore è stato Kieran Smith (1.45.25) davanti a Drew Kibler 1.45.32 che nuotano rispettivamente la prima e la seconda prestazione mondiale stagionale, terzo Carson Foster 1.45.66, chiude la formazione USA per la staffetta Trenton Julian (1.46.69).

200 SL D

200 SL U

Finale dei 200 rana donne tiratissima con tre atlete sotto i 2.22 che siglano le tre migliori prestazioni mondiali ad oggi, nell’ordine Lilly King 2.21.19, Kate Douglass 2.21.43 ed Annie Lazor che con 2.21.91  resta esclusa dal mondiale in cui ricordiamo non ci sarà la campionessa olimpica sudafricana Tatjan Schoenmaker, fra gli uomini parimerito per Charlie Swanson e Nick Fink a 2.08.84, per entrambi l pass iridato ed il debutto mondiale in questa distanza.

200 RA D 

200 dorso femminile che vede nuovamente tre atlete in corsa per titolo e pass mondiali, vince con il nuovo primato US Open Phoebe Bacon per soli 5/100esimi di secondo su Rhayan White, 2.05.08 contro 2.05.13, terza piazza per la campionessa e primatista del mondo in carica Regan Smith (2.05.63) che non potrà difendere la corona di specialità alla Duna Arena di Budapest, le tre specialiste dei 200 dorso sono seconda, terza e quarta nella graduatoria stagionale di specialità guidata dall’australiana Kayle McKeown, nella prova maschile vince l’esperto Ryan Murphy (1.55.01) che ha la meglio sul versatile Shaine Casas (1.55.46).

200 DO D 

Lo sprint della farfalla femminile vede le due teenager del nuoto a stelle e strisce Claire Curzan e Torry Huske dominare sulle avversarie, rispettivamente con il primo ed il quinto crono dell’anno, 25.49 e 25.68. Nell’ultima gara della giornata, i 50 farfalla uomini, Caeleb Dressel nuota il primato US Open nuotando la vasca secca in 22.84 precedendo sulle piastre di soli 3 centesimi l’ottimo Michael Andrew (22.87).

GIORNO 2 – RISULTATI

    • 200 SL D – LEDECKY Katie 1.55.15
    • 200 SL U – SMITH Kieran 1.45.25, KIBLER 1.45.32, FOSTER 1.45.66
    • 200 RA D – KING Lilly 2.21,19. DOUGLASS 2.21.43, LAZOR 2.21.91
    • 200 RA U – = SWANSON Charlie – FINK Nic 2.08.84
    • 200 DO D – BACON Phoebe 2.05.08 – WHITE 2.05.13, REGAN 2.05.63
    • 200 DO U – MURPHY Ryan 1.55.01, CASAS 1.55.46
    • 50 FA D – CURZAN Claire 25.49, HUSKE 25.68
    • 50 FA U -DRESSEL Caeleb 22.84, ANDREW 22.87

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da USA Swimming (@usaswimming)

GIORNO 1RISULTATI

VINCITORI

  • 200 FA D – FLICKINGER Hali 2.06.23 – Regan 2.07.93
  • 200 FA U – URLANDO Luca 1.54.10
  • 100 SL D – HUSKE Torri 53.35 – Curzan 53.58
  • 100 SL U – DRESSEL Caeleb 47.79
  • 800 SL D  – LEDECKY Katie 8.09.27
  • 1500 SL U – FINKE Bobby 14.45.72 – CLARK 14.51.78

Per il mondiale di Budapest si qualificheranno i primi due classificati di ogni evento, salvo ottengano un tempo sotto il limite della tabella A Fina, per le prove di staffetta guadagnano il pass i primi quattro nuotatori nei 100 stile libero e dei 200 stile libero, anche loro però devo nuotare sotto lo standard FINA della tabella A. Se gli atleti qualificati non superano il limite massimo (26 uomini e 26 donne),  si qualificheranno anche i vincitori dei 50 dorso, 50 rana e 50 farfalla e verranno aggiunti alla squadra il quinto ed il sesto dei 100 e 200 stile libero, ulteriori dettagli e specifiche sono disponibili nel link che segue.

Notizie correlate

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu