Gli azzurri per il Mondiale (29) e per i Giochi del Mediterraneo (47).

Federnuoto ha pubblicato le convocazioni per i Campionati Mondiali in programma dal 18 al 25 giugno a Budapest e per i XIX Giochi del Mediterraneo che si disputeranno a Orano dall’1 al 5 luglio.

La squadra per i Mondiali – Budapest (Ungheria), 18-25 giugno (29 atleti)
Stefano Ballo (Esercito/Time Limit), Federico Burdisso (Esercito/Aurelia Nuoto), Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can Vittorino Da Feltre), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Simone Cerasuolo (Fiamme Oro/Imolanuoto), Matteo Ciampi (Esercito/Livorno Aquatics), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Marco De Tullio (CC Aniene), Leonardo De Plano (CC Aniene), Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Stefano Di Cola (Marina Militare/CC Aniene), Luca Dotto (Carabineiri/Larus), Manuel Frigo (Fiamme Oro/Team Veneto), Lorenzo Galossi (CC Aniene), Michele Lamberti (Fiamme Gialle/GAM Brescia), Nicolò Martinenghi (CC Aniene), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport), Lorenzo Zazzeri (Esercito/RN Florentia); Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrica), Elena Di Liddo (Carabinieri/CC Aniene), Silvia Di Pietro (Carabinieri/CC Aniene), Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Benedetta Pilato (CC Aniene), Simona Quadarella (CC Aniene), Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene), Chiara Tarantino (Fiamme Gialle).

La squadra per i Giochi del Mediterraneo – Orano (Algeria), 1-5 luglio (47 atleti)
Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto), Alessandro Bori (Fiamme Gialle/In Sport Rane Rosse), Luca Bruno (VO2 Nuoto Torino), Giovanni Carraro (Riviera Nuoto Dolo), Fabio Dalu (Esperia Cagliari), Luca De Tullio (Fiamme Oro/CC Aniene), Claudio Antonino Faraci (CC Aniene), Nicolò Franceschi (Nuoto Club Milano), Alessandro Fusco (Fiamme Gialle/CC Aniene), Pierandrea Matteazzi (Esercito/In Sport Rane Rosse), Filippo Megli (Carabineiri/RN Florentia), Lorenzo Mora (Amici Nuoto/VVFF Modena), Alessandro Pinzuti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Luca Pizzini (Carabinieri/Bentegodi), Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Aurelia Nuoto), Matteo Restivo (Carabineri/RN Florentia), Matteo Rivolta (Fiamme Oro/CC Aniene), Pietro Paolo Sarpe (CC Aniene), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Luca Serio (Tevere Remo), Giovanni Sorriso (CC Aniene), Simone Stefanì (Time Limit), Eduardo Valsecchi (NC Azzurra 91), Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto); Lisa Angiolini (Vistus Buonconvento), Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91), Anita Bottazzo (Imolanuoto), Linda Caponi (Carabinieri/TNT Empoli), Martina Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Martina Cenci (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Antonietta e Noemi Cesarano (Assonuoto Caserta), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto), Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics), Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto), Sonia Laquintana (NC Azzurra 91), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Vis Sauro Nuoto Team), Sofia Morini (Esercito/NC Azzurra 91), Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto), Viola Scotto Di Carlo (Napoli Nuoto), Claudia Tarsia (Genova Nuoto My Sport), Alisia Tettamanzi (Marina Militare/Nuotatori Milanesi), Carlotta Toni (Esercito/RN Florentia), Carlotta Zofkova (Carabinieri/Imolanuoto), Francesca Romana Furfaro (CC Aniene), Vanessa Cavagnoli (NC Azzurra 91), Claudia Lutecka (Juventus Nuoto).

Le considerazioni del CT Cesare Butini

“La composizione delle squadre nazionali per gli eventi estivi è stata molto laboriosa, come si può dedurre dal numero degli atleti che avranno l’opportunità di rappresentare il nostro Paese in una competizione internazionale. La priorità è stata data ovviamente ai campionati mondiali di Budapest, guardando altresì con attenzione agli europei di Roma 2022. Nella composizione della squadra per la rassegna iridata abbiamo tenuto in considerazione, oltre agli atleti che ai campionati assoluti di aprile avevano ottenuto il tempo limite individuale e a quelli qualificati per le staffette, anche gli atleti che hanno ottenuto prestazioni di particolare interesse tecnico. Nella valutazione per “up grade” abbiamo considerato in primis che il mondiale ungherese non è l’unica e ultima manifestazione internazionale della stagione: in contemporanea non si disputerà, purtroppo, l’Universiade per la quale avevamo previsto e organizzato con il CUSI la partecipazione di una squadra composta da 34 atleti e di uno staff di sette tecnici, ma si disputeranno comunque anche i Giochi del Mediterraneo e nel mese di agosto, dall’11 al 18, i campionati d’Europa a Roma, dove saremo presenti con una squadra fortemente allargata”.

Articoli correlati

 

Il canale Telegram di Nuoto•com

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

9° MolinellaMeeting

Molinella (BO)
29-05-22

Coppa Comen – Mediterranean Cup

Limassol (CIP)
03-06-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu