Concluso il Cool Swim Meeting di Merano. Sintesi e risultati della terza giornata.

15 record al Cool Meeting dei record: Il grande caldo non ferma i campioni – Matteazzi, Bianchi e Cenci in evidenza nell’ultima giornata con altri cinque primati della manifestazione.

Si chiude in bellezza la sesta edizione del Cool Swim Meeting al Lido di Merano. Con altri cinque record della manifestazione battuti nella giornata di domenica sono ben 15 i primati stabiliti nel 2022. Il premio di 1.000 euro per la migliore prestazione FINA va a due azzurri. A Pier Andrea Matteazzi in campo maschile per la sua vittoria sabato sui 400 misti in 4.14,75 e a Ilaria Bianchi, che nella giornata di oggi ha fermato il cronometro a 58,47 sui 100 farfalla.

Altri cinque record migliorati alla terza ed ultima giornata. Inizia la trentina Elisa Fiorini che migliora il suo precedente record di dodici mesi fa sui 200 rana e lo porta da 2.33,26 a 2.31,41. Record sfiorato di 32 centesimi in campo maschile da Luca Moni che si impone in 2.19,25. Record della manifestazione invece per Martina Cenci nei 100 dorso. La giovane promessa azzurra, tre volte argento agli ultimi assoluti in corta, in 1.02,44 strappa anche il record della manifestazione a Laura Letrari (1.03,11) ed è soddisfatta a pochi giorni dalla partenza per i giochi del Mediterraneo in Algeria. “La forma c’è e la voglia di provarci anche. Ho tutto da guadagnare. E la prima volta in nazionale assoluta per me.” Record non in pericolo sui 100 dorso maschili vinti da Thomas Ceccon un anno fa in 53,20. Il primo posto va a Jacopo Nuca in 56,58.

Martina Cenci

Giochi del Mediterraneo nel mirino anche per Ilaria Bianchi e Pier Andrea Matteazzi. Entrambi firmano un record al Cool Meeting e sembrano pronti per l’Algeria. La Bianchi migliora il suo record della manifestazione a Merano sui 100 farfalla portandolo da 59,74 a un buonissimo 58,47. “Un bellissimo tempo. Volevo andare forte perché è la mia ultima gara prima dei giochi e mi mancava una prestazione di livello”, ha detto la Bianchi a bordo vasca subito dopo la premiazione. Grande sorriso anche per Pier Andrea Matteazzi, che con un 2.01,52 di tutto rispetto toglie il record della manifestazione a Lorenzo Glessi (2.03,83 nel 2018) e conferma: “Oggi forse potevo fare meglio nella frazione a rana, ma un tempo così in questo periodo non lo avevo mai nuotato. Siamo a giugno, ma la stagione è ancora lunga.

Ilaria Bianchi

Pier Andrea Matteazzi

Record del meeting anche per Michele Busa sui 100 farfalla, che si impone con il tempo di 54,44 cancellando il 55,02 di Marco De Tullio del 2019. Non riesce invece a stampare il terzo record del weekend la brasiliana Nathalia Almeide, che si aggiudica i 200 misti in 2.15,87, ma rimane nell’albo doro il 2.14,82 di Laura Letrari. Il meeting si chiude con gli 800 stile libero. Vittorie per Nicole Santuliana (8.54,59) e Ivan Giovannoni (8.07,02).

Arrivederci al 2023.

 

RISULTATI GIORNO 3

RISULTATI GIORNO 2

RISULTATI GIORNO 1

 

Articoli correlati

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

6° Trofeo SIS ROMA

Ostia
01-07-22

Rossini Swim Cup

Pesaro
02-07-22

23° Meeting di Tortona

Tortona
09-07-22
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu