Cool Swim Meeting: dichiarazioni di tecnici e atleti stranieri

In queste giornate di gare abbiamo raccolto le dichiarazioni dei tecnici e degli atleti stranieri che hanno partecipato al Cool Swim Meeting di Merano. Abbiamo chiesto loro le impressioni sul meeting, sulle prestazioni e sull’organizzazione.

Coach Gianluca Alberani – Azura Florida Aquatics 

Mi hanno sempre parlato molto bene della città di Merano ed effettivamente è così: la location di questo meeting è strepitosa. Lo scorso anno mi ero sentito sia con Marco Giongo che con Walter Taranto perché volevo portare i ragazzi in Europa a gareggiare. Non siamo riusciti a venire qui e li ho portati in Slovenia. Quest’anno non avrei proprio rinunciato. E infatti siamo qui, contenti e orgogliosi di presenziare.

Siamo in Italia dal 6 giugno, perché abbiamo fatto un collegiale a Pescara, presso l’impianto delle Naiadi. Poi del gruppo che eravamo, quattordici ragazzi sono partiti per Budapest per i Mondiali e i più giovani li abbiamo portati qui. Dal mare ai monti. Ce ne sono un paio di americani ma gli altri sono prevalentemente caraibici, Bahamas e Cuba e per questi ultimi praticamente è la prima volta che vedono le montagne. A Rovereto erano già estasiati, ma io gli ho detto che il bello doveva ancora arrivare. Sono felicissimi di essere qui e penso che sia un’esperienza che li farà maturare come atleti e come ragazzi.

Devo fare i complimenti all’organizzazione perché mantenere a calendario la manifestazione con la concomitanza dei Mondiali non deve essere stata una scelta semplice. Sarebbe stato più facile forse spostare per avere più big, invece sono stati corretti con le società che avevano già aderito.

Andrea Mercuri – Swiss National Team

Per noi è la prima partecipazione al Cool Swim Meeting. Abbiamo partecipato altre volte a quello di Bolzano. Sono italiano e non svizzero, pertanto la vicinanza all’Italia, non solo geografica, ma anche affettiva mi porta a essere sempre felice di portare i ragazzi a gareggiare in Italia. La Svizzera è un piccolo paese e la nostra idea è quella di cercare sempre situazioni dove gli atleti si trovano a gareggiare in realtà e condizioni diverse da quella che vivono abitualmente. Questo è allenante per poi partecipare a competizioni internazionali; partecipando a meeting esteri si abituano a contesti che si avvicinano a quelli internazionali di alto livello.

Il Cool Swim Meeting di Merano si caratterizza per un’organizzazione splendida: ci hanno accolto in un modo incredibile. La location è bellissima, io e il mio allenatore capo Massimo Meloni siamo venuti spesso in questa regione per fare dei raduni con i ragazzi. E sono sempre state esperienze bellissime.

Il calendario gare quest’anno è parecchio denso di impegni, ma un evento come questo, per chi sta focalizzando la preparazione per gli Europei, diventa davvero un ottimo test perché il contesto è di alto livello.

Maxim Lebanovskij 

È la prima volta per me qui a Merano, ma è un contesto fantastico! Le montagne intorno sono suggestive, e danno alla manifestazione una particolarità bellissima. La vasca è straordinaria, sembra di stare in una vasca delle grandi competizioni. Poi ci sono le persone intorno che assistono e hai davvero la sensazione di essere in un grande evento. È stimolante e io sono davvero felice di essere qui.

Sasha Touretski

Sono veramente felice di aver preso parte ad un evento così, in una comunità e con delle persone che amano il nuoto e lo hanno a cuore tanto quanto me. Mi sono divertita molto a gareggiare nei 50 stile, era quello di cui avevo bisogno per la mia preparazione in vista dei Mondiali della settimana prossima. Ho respirato un’atmosfera fantastica ed energica. Sono grata agli organizzatori del Cool Swim Meeting per avermi avuta lì con loro.

Brandon Pierre Cruz De Almeida

Sono contento di presenziare a questo evento e soprattutto sono felice dei risultati che ho ottenuto. Sto ritrovando la mia forma migliore. Nei prossimi giorni sarò a Pescara e spero di fare anche lì delle buone gare. È la prima volta che vengo a Merano ma questo meeting è veramente fantastico. Un’organizzazione e un accoglienza straordinaria. Non sono mai stato nel nord Italia ma il panorama è bellissimo. Sono senza parole.

Nathalia Almeida

Sono felicissima! Ho battuto due record della manifestazione in un quarto d’ora. Sono un pò stanca ma  contentissima! Sono stata in Italia altre volte, ma qui a Merano non ero mai venuta. È un paesaggio bellissimo per gareggiare: le montagne intorno con una piscina bellissima! È bello, emozionante e suggestivo. Ringrazio per l’accoglienza e l’ospitalità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu