Roma 2022. Katinka Hosszú a caccia delle 100 medaglie

La 33enne fuoriclasse magiara Katinka Hosszú ha collezionato nella sua lunga e vincente carriera agonistica; iniziata ai Giochi di Atene nel 2004 quando aveva solo quindici anni, un totale di 96 medaglie internazionali tra Olimpiadi, campionati mondiali ed europei vasca lunga e corta, fra questi allori ci sono 3 titoli olimpici, 26 mondiali e 35 continentali.

“Raggiungere 100 medaglie internazionali è un obiettivo che mi sono posta dopo le Olimpiadi perché volevo trovare una motivazione per ritrovare la  scintilla. È qualcosa che nessuno ha mai fatto prima e che mi emoziona molto. Ai Mondiali nei 400 misti individuali sono arrivata quarta e non ho vinto la medaglia, sono a quota 96, spero di vincere qualche medaglia agli Europei”

Proprio allo Stadio del Nuoto nel corso dei Campionati Mondiali Fina 2009 è salita alla ribalta del nuoto mondiale vincendo il suo primo oro iridato come lei stessa ricorda.

“13 anni fa è stato speciale e ovviamente quando vengo in questa piscina i ricordi mi tornano in mente e penso sempre a quei tempi in cui ero ancora al college ed era tutto così eccitante. Da allora sono successe molte cose e sono stata a Roma molte altre volte, conosco molto bene questa piscina, amo il nuotare all’aperto, il sole, la competizione e l’atmosfera”.

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

11° Trofeo Nuoto Riccione

Stadio del nuoto di Riccione
22-10-22

1° Trofeo Oktobermeet

Colle di Val D'Elsa
22-10-22
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu