FINA Swimming World Cup. Indianapolis

FINA ha confermato le date e le sedi della FINA Swimming World Cup 2022 anticipate lo scorso mese di maggio, saranno tre gli appuntamenti previsti in vasca corta; Berlino (GER) dal 21 al 23 ottobre, segue la tappa di Toronto in Canada dal 28 al 30 ottobre e Indianapolis ( USA) dal 3 al 5 novembre, tre settimane di gare. Secondo le aspettative FINA il circuito accoglierà circa 1.000 dei migliori nuotatori del mondo provenienti da circa 60 paesi che gareggeranno per aggiudicarsi un montepremi di $ 224.000 dollari ($ 112.000 per sesso) assegnato per ciascuna tappa ai primi 20 atleti uomini e donne ed un montepremi finale per la classifica generale del circuito di  262.000 dollari per ciascun genere che sarà distribuitoai primi otto atleti uomini e donne. Un eventuale primato del mondo varrà un bonus di 10.000 dollari ed altri 10.000 dollari saranno assegnati a tutti gli atleti che vincono lo stesso evento in tutte e tre le tappe, il montepremi complessivo ammonta a 1,2 milioni di dollari.

Il presidente della FINA Husain Al-Musallam.

“Non solo saranno disponibili ulteriori opportunità di premi in denaro, ma gli atleti beneficeranno anche del programma World Cup Experience, una line-up completa di tour e attività locali in ciascuna delle tre città, offrendo un’esperienza eccezionale per tutti gli atleti dentro e fuori dalla piscina”.

Tutte e tre le tappe della CdM  saranno ritenute valide come qualificazione per i 16esimi Campionati Mondiali di Nuoto FINA (25 m) la cui sede di svolgimento sarà l’australiana Melbourne dal 13 al 18 dicembre 2022.

In attesa del nostro calendario nazionale ricordiamo che il Campionato Italiano in vasca corta 2022, valido come qualificazione per i Campionati del mondo di Melbourne, si terrà a Riccione l’11 e 12 novembre 2022.

La scorsa edizione della CdM fu vinta dal giovane talento sudafricano Matthew Sates e dalla stella del nuoto australiano Emma McKeon

Matthew Sates

“Non vedo l’ora che inizi la Coppa del Mondo di nuoto FINA a Berlino per poi continuare il tour in Nord America con le tappe di Toronto e Indianapolis. La stagione della Coppa del Mondo 2021 è stata per me straordinaria.

Emma McKeon

“Per me il 2021 è stato un anno incredibile. Dopo aver vinto quattro ori individuali a Tokyo ho proseguito la serie di vittorie nelle tappe della CdM. Mi è piaciuto gareggiare nella Coppa del Mondo, è un ottimo modo per allenarsi e competere viaggiando per il mondo in compagnia dei tuoi avversari”.

Articoli correlati

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu