Antonio Satta: “Nei 100 stile libero non puoi distrarti un attimo”

Abbiamo chiesto al tecnico Antonio Satta un bilancio personale sull’appena concluso Campionato Europeo di Roma

Dal punto di vista professionale è stata la settimana più emozionante della mia carriera, ua cosa a cui non avevo pensato prima di partire perché eravamo concentrati sulle gare, ma poi arrivare a Roma vedere e sentire il pubblico, l’ovazione alla chiamata degli azzurri in vasca, sentire cosi tante volte l’Inno mi ha riempito di gioia, ancor di più a qualche giorno di distanza, un’altra soddisfazione è quella di far parte di un gruppo eccezionale di atleti, aver avuto la fortuna di vederli crescere, c’è un clima in squadra pazzesco, ogni ragazzo va sul blocco consapevole di poter fare qualcosa di grande, e molto spesso questo accade,

Un settimana ricca di emozioni, per quanto mi riguarda aver avuto i familiari in tribuna ,

La staffetta mista è stata la degna chiusura per tutta la squadra che ha suggellato un campionato straordinario, per quanto riguarda i mieti atleti sono soddisfatto, il ritorno di Alessandro Bori in nazionale con il primato personale e la sua recente partecipazione ai Giochi del Mediterraneo e Alessandro Miressi che dopo una serie di problemi avuti nel periodo del mondiale è tornato alla grande, a ripreso ha nuotare sui suoi standard di gara, i 100 stile libero sono sono una gara davvero speciale, di altissimo profilo tecnico in cui non puoi distrarti un attimo, riconfermarsi fra i migliori penso sia la cifra fondamentale di questo risultato aldilà dei numeri, un grande campionato.

Quest’anno avevamo iniziato la collaborazione con Stefano Nurra, mio amico da molti anni, dopo quello che tutti sanno essere successo il nostro pensiero è andato a lui a cui dedichiamo le medaglie vinte.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu