Grande successo per DTW Race Positano, vincono Filadelli, Paltrinieri e Pozzobon. Andrea Filadelli e Barbara Pozzobon i vincitori del premio finale 

POSITANO – Buona la prima, si dice. Ma in questo caso la soddisfazione è per le quattro tappe che hanno completato il circuito DTW Race. L’appuntamento di Positano, quarta ed ultima tappa, si è concluso con grande soddisfazione da parte di tutti. 

Una presenza importante di atleti, tanti curiosi e spettatori che non hanno tradito il calore tipico della costiera amalfitana.
Oltre 260 partenti tra atleti e master di ogni età. La natura ha fatto sentire la sua presenza, imponendo di anticipare a sabato entrambe le distanze, sia il miglio marino che la 3 chilometri. Annullata la staffetta. 

Un campo gara ideale per la chiusura del circuito, in una cornice mozzafiato: a Positano il mare diventa immediatamente profondo ed il percorso è completamente visibile dalla riva, lasciando a tutti gli spettatori la possibilità di seguire la gara nella sua interezza. 

Per il settore maschile il miglio è stato vinto da Andrea Filadelli, mentre la 3 km da Gregorio Paltrinieri. Nel settore femminile entrambe le gare sono state vinte da Barbara Pozzobon. 

Oltre alla classifica della 3 km, del miglio e della staffetta, l’appuntamento di Positano ha premiato la classifica di chi ha raccolto il maggior punteggio in tutto il circuito: per il settore maschile Andrea Filadelli mentre per il femminile Barbara Pozzobon. Per loro un orologio Ocean Star Chronometer di Mido.

Grande attenzione mediatica per tutto il circuito e un bilancio certamente positivo per gli organizzatori.

DTW – Dominate The Water – 3rd leg – 3a tappa Stintino – Italy 20220918 – Photo Giorgio Scala / Deepbluemedia – DBM/DTW Reserved Rights
Author must be mentioned when published – Editorial/media use only

 

“Con il progetto DTW Race siamo riusciti ad avvicinare parecchi partecipanti. Avvicinarli alle acque libere, perché per molti è stata una prima esperienza per misurarsi con il nuoto fuori dalla piscina, ma soprattutto permettere loro di vivere a stretto contatto con la natura, integrandosi e rispettandola” il commento di Gregorio Paltrinieri, co-ideatore e portabandiera del progetto Dominate The Water. 

Stefano Rubaudo, co-ideatore del progetto “Si è conclusa la prima stagione, siamo soddisfatti e dobbiamo ringraziare chiunque ha permesso di organizzare le attività, i nostri partner, oltre ovviamente agli sponsor come arena, Tupperware, UnipolSai, Mido, Pcup, Vaia, LaOrange, Marevivo, oltre ai media partner RDS e Nuoto•com”.

L’appuntamento è al prossimo anno con DTW Race 2023, il comitato organizzatore è già al lavoro per una stagione ancora più grande ed emozionante. 

www.dominatethewater.com

Foto © Giorgio Scala Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

XXII Coppa della Perdonanza

L’Aquila
03-12-22

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22
Solidarietà Olimpica: dalla nascita al giorno d’oggi, una storia raccontata da Pere Mirò

Solidarietà Olimpica: dalla nascita al g...

Pere Mirò entra a far parte del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) nel 1992 su richiesta dell’allora presidente Juan Antonio Samaranch, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu