Coppa Comen di Belgrado. L’Italia vince tutte le classifiche.

Conclusa a  Belgrado la Coppa Comen in acque libere. L’Italia vince la classifica maschile, femminile e la classifica per nazioni, seguono le dichiarazioni del responsabile delle squadre nazionali giovanili Roberto Marinelli.

TEAM ITALIA: Emma Micheletti (Nuoto Venezia), Renata Viganò (Nuotatori Milanesi), Sofia D’Andrea (TNT Trentini), Giorgia Di Mario (Swim Blu Milazzo), Emma Tomasoni (Gam Brescia), Silvia De Santis (Matrix), Davide Cola Damonte (RN Arenzano), Lorenzo Cinquepalmi (CC Napoli), Tiziano Tridodi (Mimmo Ferrito), Davide Grossi (GAM Team), Giovanni Lauricella (Mimmo Ferrito). Completano lo staff il Coordinatore tecnico Stefano Rubaudo e il tecnico Pietro Bonanno.

CLASSIFICA DONNE

  • ITALIA 37
  • FRANCIA 23
  • SERBIA 5

CLASSIFICA UOMINI

  • ITALIA 36
  • ISRAELE 14
  • FRANCIA 13

CLASSIFICA GENERALE

  • ITALIA 73
  • FRANCIA 36
  • ISRAELE 18

 

Il responsabile delle squadre nazionali giovanili Roberto Marinelli.

Oggi ancora tanto freddo e poco sole, ma anche tanta Italia. La 7.5 km  delle categorie più grandi (2005- 2006) ci ha visto vincere in entrambi i settori.  Fra i maschi ha vinto Damonte Cola Davide con una finale di gara ottimo, secondo Cinquepalmi Lorenzo con una gestione di gara molt0 buona e  quarto Tripodi Tiziano che purtroppo ha perso lo sprint con un francese, sono molto contento di come è andata la gara.
In campo femminile invece è rimasta sempre davanti una ragazza francese con le nostre due Micheletti e Viganò a tallonarla, nell’ultimo giro è arrivato un attacco importante di Renata Viganò che ha schiantato la resistenza della francese ed è andata a vincere, a una decina di secondi da lei arriva Emma Micheletti con la francese che chiude  in terza posizione a circa cinquanta secondi, sesta Giorgia Di Mario.

Credo che queste due gare ci abbiano consegnato la vittoria come nazione davanti alla Francia.

Abbiamo vinto anche la staffetta con più di due minuti di vantaggio sulla Francia, la nostra formazione era composta da Lauricella Giovanni, Tomasoni Emma, D’Andrea Sofia e Grossi Davide.

La stagione si chiude con un titolo europeo, un terzo posto per nazioni ai campionati del mondo, un titolo europeo per nazioni a Setubal e la vittoria della Coppa Comen.  Direi che possiamo essere orgogliosi di questi ragazzi e del movimento giovanile italiano.

 

GIORNO 1

In corso di svolgimento a Belgrado, sul lago Ada Ciganlija situato all’interno della città, la Coppa Comen in acque libere,  in gara nuotatori dai 14 ai 17 anni provenienti da 5 paesi membri della confederazione Comen, a fondo pagina la formazione azzurra composta da dodici atleti, seguono  i primi risultati ed il momento del responsabile delle squadre nazionali giovanili Roberto Marinelli.

Nella 5 chilometri maschile avevamo in gara 4 atleti su 6 alla loro prima esperienza in acque libere, secondo posto per Davide Grossi alle spalle del greco Kakoulakis, quarto Giovanni Lauricella e sesto Federico Tomasoni, purtroppo Grossi ha stretto troppo sull’avversario compromettendo lo sprint finale che avrebbe potuto vincere. Per quanto riguarda le donne ha vinto Sofia D’Andrea, in testa alla gara dall’inizio, seconda la francese Ravier, terza Emma Tomasoni e sesta Silvia De Santis, entrambe al debutto internazionale.  Acqua a 20 gradi, in gara senza muta e con molto freddo.

Staffetta 4×1250. Argento. Davide Cola Damonte, Renata Viganò, Emma Micheletti,  Lorenzo Cinquepalmi.

Emma Micheletti (Nuoto Venezia), Renata Viganò (NP Varedo), Sofia D’Andrea (TNT Trentini), Giorgia Di Mario (Swim Blu Milazzo), Emma Tomasoni (Gam Brescia), Silvia De Santis (Matrix), Davide Cola Damonte (RN Arenzano), Lorenzo Cinquepalmi (CC Napoli), Tiziano Tridodi (Mimmo Ferrito), Davide Grossi (GAM Team), Giovanni Lauricella (Mimmo Ferrito). Completano lo staff il Coordinatore tecnico Stefano Rubaudo e il tecnico Pietro Bonanno.

CLASSIFICA FEMMINILE

CLASSIFICA MASCHILE

TEAM ITALIA

Emma Micheletti (Nuoto Venezia), Renata Viganò (Nuotatori Milanesi), Sofia D’Andrea (TNT Trentini), Giorgia Di Mario (Swim Blu Milazzo), Emma Tomasoni (Gam Brescia), Silvia De Santis (Matrix), Davide Cola Damonte (RN Arenzano), Lorenzo Cinquepalmi (CC Napoli), Tiziano Tridodi (Mimmo Ferrito), Davide Grossi (GAM Team), Giovanni Lauricella (Mimmo Ferrito). Completano lo staff il Coordinatore tecnico Stefano Rubaudo e il tecnico Pietro Bonanno.

 

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

XXII Coppa della Perdonanza

L’Aquila
03-12-22

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22
Solidarietà Olimpica: dalla nascita al giorno d’oggi, una storia raccontata da Pere Mirò

Solidarietà Olimpica: dalla nascita al g...

Pere Mirò entra a far parte del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) nel 1992 su richiesta dell’allora presidente Juan Antonio Samaranch, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu