Al via 40esima edizione del Trofeo int. Enrico Meroni – 39a Coppa Sprinter Amici Nuoto Riva

La stagione indoor del nuoto italiano in vasca corta riprende a Rovereto con la 40esima edizione consecutiva del Trofeo internazionale Enrico Meroni e 39a Coppa Sprinter Amici Nuoto Riva, il più longevo evento natatorio regionale e il più prestigioso del Trentino, organizzato da Amici Nuoto Riva in collaborazione con Leno 2001, che uniscono nuovamente le forze dopo la positiva esperienza nel portare in scena il Trofeo Città di Rovereto lo scorso giugno.

Saranno ai blocchi di partenza 37 formazioni provenienti, oltre che dalla nostra Regione, da Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Lazio e dall’estero con squadre da Svizzera e San Marino.

Queste le parole del responsabile organizzativo Nicolò Rigatti: “Dopo i numeri importanti della scorsa edizione, abbiamo superato ogni record che attualmente era del 2019: avremo oltre 900 atleti, 2900 partenti e 170 staffette. Da quest’anno tornerà il pubblico in tribuna, per questo abbiamo confermato la pubblicazione dei risultati in tempo reale sul portale natatoria.com, che distingue i nostri eventi.

Lo scorso anno i record della manifestazione erano stati 8, quest’anno dovrebbero arrivarne almeno il doppio.”

Le novità di questa edizione riguardano il ripristino delle finali assolute sui 50 metri in tutti quattro gli stili e delle serie veloci nei 200 dorso, 200 farfalla, 200 rana; l’inserimento della finale Coppa Sprinter sui 50 stile libero dedicata alla categoria ragazzi e le prove sui 50 metri per gli atleti Fisdir; infine dal 2016 torna la staffetta 4×50 stile libero anche per esordienti A/B e ragazzi.

Si parte sabato 22 ottobre alle 13.00 con gli assoluti che si contenderanno le medaglie nei 400 misti, staffette 4×50 stile libero mixed e 4×50 mis, 100 farfalla e 100 dorso, queste ultime due distanze riservate anche alla categoria ragazzi.

Dalle 17.50 spazio a esordienti B impegnati sui quattro stili nei 50 metri ed esordienti A sui quattro stili nei 100 metri oltre ai 50 stile libero fino alle 16.30, con i migliori due esordienti femminile e maschile che saranno premiati con la targa in ricordo di Laura Ferroni.

Mentre domenica 23 ottobre dalle 9.00 ritornano in acqua i big con: 400 stile libero, 100 rana, 100 misti, 100 stile libero, 800/1500 stile libero; e dalle 16.00 grande nuoto con tutte le finali sui 50 metri oltre alle spettacolari staffette 4×50 mista mixed e 4×50 stile libero. La Coppa Sprinters sarà assegnata come prima prova nel pomeriggio tramite le finali dei 50 stile libero a cui accederanno i migliori 8 tempi femminili e maschili delle eliminatorie del mattino. Confermata anche in questa edizione la miglior prestazione assoluta femminile e maschile nei 50 rana alla memoria del Cav. Ignazio De Zuani, che in gioventù aveva imparato a nuotare nel Canale della Rocca di Riva proprio grazie a Enrico Meroni.

Tra i big al via ben 18 medagliati ai campionati italiani del 2022, conNicolò Franceschi (Nuoto Club Milano) e l’azzurrina Veronica Quaggio (G.P. Nuoto Mira), fresca medagliata a europei e mondiali giovanili, che proveranno il bis nei nella Coppa Sprinters.
La star dell’evento sarà Alice Mizzau (Fiamme Gialle), atleta alle olimpiadi 2012 e 2016, vice campionessa del mondo a Kazan 2015 e bronzo agli europei di Roma 2022 nella 4×200 stile libero, campionessa italiana assoluta in carica nei 200 stile libero.

Le altre azzurrine al via saranno Sofia Dandrea (Rari Nantes Ala) campionessa italiana junior degli 800/1500 stile libero, Ludovica Terlizzi e Iris Menchini (Genova Nuoto) reduci dai mondiali di fondo alle Seychelles, Aurora Zanin (Nottoli Nuoto) campionessa europea nella 4×200 stile libero.

Ci saranno i medagliati ai criteria nazionali giovanili e al campionato italiano di categoria:

– per Genova Nuoto Cecilia Ghigliotti oro nei 200 dorso junior e Andja Myrtaj bronzo nei 400 misti junior;

– per Nottoli Nuoto Margherita Serafin junior oro nei 50 dorso/argento nei 100 dorso e Giada Piccoli bronzo nei 100 stile libero ragazze;

– per Aquatic Center Montichiari Lucrezia Zanotti bronzo nei 50 farfalla e vicecampionessa italiana junior nei 200 farfalla, Daniele Rosa oro nei 100 dorso/argento nei 200 dorso e vicecampione italiano junior nei 200 dorso, Valentina Giannini oro nei 200 dorso e vicecampionessa italiana junior nei 200 dorso;

– per Rari Nantes Ala Nicola Micheli oro nei 400/1500 stile libero ragazzi.

I finalisti del campionato italiano assoluto saranno: Elisa Fiorini (Rari Nantes Ala) nei 200 rana, Nicoletta Ruberti (Azzurra 91 Bologna) nei 50 stile libero, Matteo Oppioli (Gens Aquatica San Marino) nei 200 stile libero.

Per Amici Nuoto Riva ci saranno gli azzurrini di nuoto per salvamento ai recenti mondiali di Riccione Diego Ferrari ed Eleonora Turrini.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22

1ª Libertas Winter Cup

Lignano Sabbiadoro
28-12-22
Le foto di Greg: la passione di Paltrinieri - episodio 2

Le foto di Greg: la passione di Paltrini...

https://www.youtube.com/watch?v=QjR3SHWx0c0&list=PLY33wOxcv_HIgftpaD2VC2s8kL_R570L_&index=2 Nella seconda puntata della serie “Le foto di Greg” ci troveremo a parlare del fotografo americano Todd Hido. Concluderemo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu